Indiana Jones 5: facciamo un riepilogo

di pask Commenta

Indiana Jones 5, il primo film della saga prodotto dalla Disney, dopo l’acquisizione della Lucasfilm nel 2012. Ma quando esce? La data ufficiale americana è 29 luglio 2022. Annunciato già nel 2016, era previsto per il 2019, poi slittato al 2021, ed infine causa Coronavirus al 2022. Alla fine di febbraio 2020 Steven Spielberg ha annunciato di aver lasciato la regia del progetto, prendendo però il posto di consulente di produzione, testualmente per “lasciare il personaggio a una nuova generazione e osservare il loro punto di vista sulla storia”. Solo il mese scorso è stato confermato che il sostituto è James Mangold. Le riprese del film non sono ancora cominciate, causa pandemia, sono state rinviate al 2021, ma chi interpreterà Indiana Jones? Ufficialmente, la presidente Lucasfilm Kathleen Kennedy ha confermato che sarà Harrison Ford, che al momento delle riprese avrà 77-78 anni. Non sappiamo se il copione terrà conto dell’età dell’attore.

Qual è la trama di Indiana Jones 5? Nessuno lo sa. Qualcuno, forse ispirato dall’età di Ford, ipotizzava una storia sulla Fonte della Giovinezza; qualcun altro parlava della leggenda del treno pieno di tesori nazisti. L’unica dichiarazione certa è quella del producer Frank Marshall, il quale ha affermato che si tratterà di un’avventura in giro per il mondo, mentre Ford ha detto in un’intervista che “vedremo nuovi sviluppi nella vita di Indiana Jones, nel suo rapporto. Vedremo risolta parte della sua storia”. Di certo Mangold darà un’impronta tutta sua alla struttura del nuovo film.

I rumors

Secondo alcuni rumors pare che sarà presentata una figlia del prof. Jones, con la quale dovrebbe vivere l’ultima avventura. L’introduzione di questo personaggio riceverebbe poi una serie tv sul Disney+ a lei dedicata. Si diceva che fosse lo stesso Spielberg ad occuparsi della serie, per un senso di continuità della serie, ma dato il suo abbandono sembra molto poco probabile. Inoltre, anche George Lucas non ha contribuito alla sceneggiatura della nuova pellicola, notizia confermata sempre dal producer Frank Marshall. Per quanto riguarda le musiche, molto probabilmente sarà ancora John Williams a comporle, dopotutto ha già ricevuto nomination all’Oscar per tutte e tre le colonne sonore della trilogia.Pronti a rivivere nuove avvenure, anche se non ci sarà l’amato Indy?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>