Believe, il film di Justin Bieber vero flop 2013

di Redazione Commenta

Justin Bieber ha provato ad attirare l’attenzione delle sue fan sostenendo di voler dire addio alla musica ed in molti hanno pensato che fosse una trovata pubblicitaria per lanciare il suo nuovo film, Believe.

Il biopic è il secondo dedicato all’artista canadese, diretto ancora una volta da John Chu ma mentre nel primo caso (Never say never) il film è stato un successone, stavolta è stato una vera e propria delusione. Solo un milione e duecentomila dollari, il film su Justin Bieber si è piazzato al di fuori della top ten, al quattordicesimo posto, mentre il primo film al suo giorno di apertura aveva incassato dodici milioni di dollari.

Una differenza che molto probabilmente non sta solo in una trovata pubblicitaria che non ha attecchito ma anche nel fatto che ormai Justin Bieber come teen star è “attempato”. 19 anni sì, ma sulla cresta dell’onda da diverso tempo e ormai sommerso da nuovi volti… forse il suo ritiro non dovrebbe essere soltanto una mossa pubblicitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>