DC Fandome: il trailer di The Flash e numerosi easter eggs

di R. Staiano Commenta

Il multiverso DC partirà proprio dal film su Flash. Una notevole presenza di richiami a fumetti e vecchi film nel trailer di presentazione.

Il trailer di The Flash è stato definito da molti come un mix di tutti i film Marvel che stanno per trattare il tema del multiverso. Sì, perché come ben sappiamo il Flash di Ezra Miller dopo gli eventi di Justice League visibili solo nella Snyder’s Cut ha dato vita a quello che dovrebbe essere il Flashpoint, la nascita del multiverso DC. Ora sedetevi comodi che oltre al trailer ci saranno dei succosi easter eggs che probabimente non avete notato.

Quello più riconoscibile e gettonato è Batman che si intravede di spalle. Molti hanno subito riconosciute le orecchie da pipistrello tipiche del Batman interpretato da Michael Keaton ed è subito BOOOOM WOW SORPRESONA! Appurato questo, ci sono numerosi altri easter egg addirittura 41. Uno ve lo abbiamo appena descritto, passiamo agli altri: confermato Batman di Tim Burton dalla villa che si vede nel trailer attraverso la nebbia è la stessa di Keaton, dunque Flash viaggerà oltre al multiverso anche attraverso il tempo? Probabile. Il taxi porta la targa 82OA dove togliendo il numero ritroviamo il nome del pianeta delle lanterne verdi, mentre 82 è l’anno in cui venne pubblicato un numero di flash dove incontra la nemesi Reverse Flash. Il numero della casa di Barry mostrato è il 12 e non il 20 come nella serie tv, un riferimento ai fumetti dove Barry ha incontrato ancora un’altra versione cattiva di se stesso. L’altro Flash di Ezra che appare in molte scene sembrerebbe inoltre indossare parti del vestito di Batman, quando si vede la scena del fulmine ricreato con la bomboletta su alcuni vestiti, ecco quelli potrebbero essere vecchie parti del suddetto costume. La batcaverna però potrebbe appartenere o somigliare a quella vista nei film di Nolan a causa della presenza di cascate che coprono l’entrata. Questo cosa significa? Che probabilmente il multiverso ha già cominciato a saldarsi l’un l’altro come succede nei fumetti Crisis on Infinite Earth.

Persino nel logo che appare alla fine del trailer, vediamo il fulmine circondato da un labirinto, quello che appunto si crea con tutte le linee temporali a formare il multiverso. Insomma vi assicuriamo che di carne al fuoco DC ne ha messa tanta e con questo fandome vuole assolutamente dimostrare di essere all’altezza del suo nome e soprattutto di altri franchise a cui vengono spesso paragonati. Purtroppo però per trovare risposta alle numerose domande ci toccherà aspettare il 2022 per l’uscita del film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>