Ascolti Tv: Domenica 1 Giugno – Valentino Rossi vince in Motogp e in televisione

di Diego Odello 1

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata il Gran premio d’Italia di MotoGp, seguito da 7 milioni 154 mila telespettatori (il 44,70% di share!). In prima serata vince Medicina Generale su Rai 1, unico programma a superare i 4 milioni di spettatori: Hostage, film su Canale 5, si ferma appena sopra i tre milioni, mentre Criminal Minds su Rai 2, I Cesaroni su Italia 1 e Report superano appena i due milioni. Male Rete 4 che non arriva nemmeno ad un milione e mezzo di spettatori con la prima televisiva di Maigret e il pazzo di Sainte Clotilde. Effetto festività?


Vediamo insieme i risultati di ieri:

Prima serata

 21,79% (4 milioni 74 mila telespettatori) Medicina generale
 20,75% (3 milioni 173 mila telespettori) Hostage
 13,67% (2 milioni 527 mila telespettatori) I Cesaroni (replica)
 11,47% (2 milioni 122 mila telespettatori) I Cesaroni (replica)
 11,31% (2 milioni 272 mila telespettatori) Report
 10,36% (2 milioni 60 mila telespettatori) Criminal minds
 ? Maigret

Altro: l’ultima tappa del Giro d’Italia è stato seguito da 2 milioni 849 mila telespettatori e il 28,63% di share. Nell’access prime time Affari tuoi viene visto da 5 milioni 169 mila telespettatori e il 27,76% di share. In seconda serata Tatami raggiunge l’11,20% di share (968 mila telespettatori).

Vai a | Comunicato stampa Rai
Vai a | Comunicato stampa Mediaset

Commenti (1)

  1. MotoGp e Valentino Rossi sono l’unica motivazione per accendere la tele di domenica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>