Ransie la strega

di Redazione 1

Oggi per la rubrica cartoni Animati Story parleremo della streghetta molto amata e del cartone di cui era protagonista, Rensie la strega, la serie animata presa dal manga di Koi Ikeno che nel 1982 il Group Tac ne trasse un anime diretto da Hiroshi Sasagawa, con i disegni di Toshio Okabe e prodotto dalla Toei Animation con un totale di 34 episodi.

Come già detto prima, la protagonista è Rensie Lupescu, una ragazzina molto particolare che ha come padre, il signor Boris un vampiro e la madre Schila una donna lupo, due esseri che a causa della loro unione son dovuti scappare dal regno Supremo governato da Satana per abitare in tranquillità sulla terra.

I Lupescu non hanno le solite abitudini umane, difatti il vampiro Boris dorme in una bara e beve succo di pomodoro, mentre Schila la donna lupo si trasforma ogni qual volta c’è la luna piena. Con l’inizio di Ransie alle scuole superiori, la famiglia che una volta era abituata a vivere un’esistenza poco sociale, cambia, anche perché a scuola Ransie conosce molti amici tra cui l’enigmatico Paul, di cui s’innamora.

Ad andare in conflitto con Ransie c’è Lisa, figlio del riccone Thomas Thompson (innamorato di Ania madre di Paul), anche lei innamorata di Paul, che farà del tutto per mettere i bastoni tra le ruote a ransie, ma senza riuscirci.

Un giorno, durante un diverbio con Lisa, Ransie scopre di avere dei poteri che le permettono di trasformarsi in ciò che morde, quando i genitori lo scoprono festeggiano felice la novità , ma alla scoperta dell’innamoramento della figlia per un umano, i due cercano di farla allontanare da lui visto che una strega non può stare con un essere umano, alla fine Schila costringe Boris a pedinare la figlia, che di nascosto segue Ransie ma le sta anche accanto e cerca di darle conforto. La madre di Ransie cambierà idea su Paul solo dopo aver morso accidentalmente la figlia, che durante l’attacco della madre lupo al ragazzo, si mette tra i due rischiando la vita. Antagonista della coppia Ransie e Paul è il figlio di satana, il principe Aron, che innamorato da sempre della giovane streghetta, farà di tutto per rovinare il rapporto dei due.

Un giorno Ransie per salvare la vita ad un bambino si trasforma ed i Lupescu, per salvare la vita di Paul che ha visto il potere, sono costretti a tornare al regno Supremo, nel frattempo il ragazzo capisce di essere innamorato della ragazza e la segue del regno.

I due vengono catturati e pronti ad essere giustiziati, ma Boris e Schila cercano di trovare un modo per lasciarli andare, alla fine Satana li lascia andar via dicendogli di non tornare più nel suo regno. Nel frattempo Boris ha il compito di ritrovare il primogenito scomparso di Satana, riconoscibile da una stella sotto l’ascella, che alla fine si scopre essere è proprio Paul, ma al cospetto di satana il ragazzo nega e dice che la stella se l’è procurata durante un combattimento. Con il ritorno a casa, Paul scopre che quella stella è presente sotto l’ascella dalla sua nascita, quando a scuola va per dire a Ransie la verità, viene interrotto da Lisa, lasciando cadere il discorso.

Commenti (1)

  1. E qui scatta la lacrima di commozione… pur essendo maschio lo guardavo sempre da piccino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>