Coppia di fratelli hanno ricreato Toy Story 3 in stop motion

di pask Commenta

Una coppia di fratelli alla giovane età di 15 e 12 anni hanno iniziato un progetto che li ha tenuti occupati per ben 8 anni, ma alla fine ci sono riusciti.

Toy Story 3 in real life

È questo il titolo che i due fratelli hanno dato al loro progetto, proprio per sottolineare che il film è stato girato nella vita reale con l’utilizzo di giocattoli veri, ambientazioni reali, tanta tanta pazienza e la tecnica dello stopmotion realizzata grazie all’ausilio dei loro iphone. Lo stopmotion per chi non lo sapesse, altro non è che l’accelerazione repentina di un insieme di foto realizzate allo scopo di mostrare un’intera azione e come si svolge, in questo caso per l’appunto il film.

8 anni di lavoro, che sono cominciati quando i due fratelli erano appena dei ragazzini per terminare in età adulta per entrambi, seppur giovane, ma sicuramente fuori adolescenza. Nonostante le difficoltà del caso, ovvie, non hanno mai smesso di cimentarsi nell’impresa ed il risultato difatti è davvero eccezionale. Questo è il video finale compreso di film messo a disposizione gratuitamente per tutti. Se volete rivedere Toy Story 3 esattamente come l’avete visto, ma con un tocco di “real life” accomodatevi pure:

Esiste anche una pagina facebook dove i fratelli hanno documentato il loro lavoro, il loro impegno e la pazienza che ci hanno messo in questo progetto. Se qualcuno si stesse chiedendo se realizzeranno mai un nuovo progetto con la stessa tecnica, per adesso non viene menzionato nulla. Indubbiamente gli impegni di una vita adulta raccolgono più tempo rispetto a quelli che un pre-adolescente ed un adolescente hanno, come anche il duro lavoro (parliamo di 8 anni mica bruscolini) potrebbe difatti fare in modo che questo sia il loro unico progetto, ma per questo tocca aspettarne altri 8 (forse).

Le parole che hanno speso i ragazzi per descrivere questo progetto sono state le seguenti: “La cosa più difficile riguardo questa cosa è stata mantenere la disciplina” come detto la pazienza è una virtù che sicuramente non manca a questi ragazzi ma per loro “era veramente importante per noi finire quello che avevamo iniziato” e Disney li ha premiati concedendo loro la pubblicazione su youtube.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>