Che Tempo Che Fa, Luciana Littizzetto e la letterina a Babbo Natale

di Maris Matteucci Commenta

Come ogni anno a Che Tempo Che Fa, Luciana Littizzetto legge la letterina a Babbo Natale. Una occasione per riflettere su alcuni temi importanti, senza dimenticare un sorriso (a volte amaro). Dopo il salto ecco una parte della lettina scritta dalla comica torinese.

Caro Babbo, ti aggiorno su tutto quello che è successo, al tuo arrivo troverai ancora il Cnel e così potremo cantare tutti in coro Jingle Cnel. Grazie per esserti portato via il topo del Parmareggio che dopo un po’ stanca. Porta delle camicie nuove a Marzullo che ne ha una sola e porta sempre quella. Dicci che droga usa Pippo Baudo e se è la stessa che usa la D’Urso: insieme fanno 200 anni ma ne dimostrano 30. Porta la sindaca Raggi un bell’albero di Natale nuovo, le palle per addobbarlo, ce le mette la Muraro e Marra

Che Tempo Che Fa, Luciana Littizzetto e la letterina a Babbo Natale: VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>