Rai Boh: perché Simona Ventura ha abbandonato la trasmissione?

di Marziano Torresi 2

Rai Boh prenderà il via martedì 22 gennaio. Ma cosa non ha permesso la messa in onda della prima puntata del nuovo programma condotto da Francesco Facchinetti? C’è lo spiega Gabriele Parpiglia dalle pagine di sorrisi. Partiamo dall’inizio della registrazione:

Facchinetti introduce Simona, che raggiunge il centro dello studio, un grande loft con 15 persone che fanno da pubblico: cinque giovani, cinque di mezza età e cinque anziani, a rappresentare tre generazioni. Nemmeno il tempo dei saluti iniziali ed è il buio. Black out elettrico. La produzione manda tutti in pausa. Simona si chiude in camerino. Pare innervosita.
Poi si riprende. Ma non appena si riaccende la luce rossa della telecamera salta di nuovo la corrente. L’atmosfera si fa incandescente. Simona si richiude in camerino. Francesco fa lo stesso ma qualcosa si è rotto. La Ventura perde la pazienza. Oltre alle interruzioni a spazientirla sono che le sono stati assegnati dagli autori. La scaletta e le gag sperimentali forse sono troppo forti per lei.

A questo punto Simona Ventura completamente satura della situazione irrompe nel camerino del conduttore e sbotta:

Francesco, io ti voglio bene, ma non me la sento di andare avanti. Questo programma non è cucito sulla tua pelle. Ti consiglierei di mollare tutto. In ogni caso io non vado avanti. Mi dispiace, me ne vado.

Contattato da Sorrisi, Facchinetti, getta acqua sul fuoco dicendo che dopo tante ore di pausa la soluzione migliore è stata sospendere la prima puntata. Riguardo alla Ventura, fa sapere di non aver litigato (questo è già successo in passato) e di non aver intenzione di farlo. Cestinata l’ospitata della Ventura, all’ex conduttore di X Factor non resta che attendere l’arrivo nelle puntate successive di Mara Venier, Paola Perego, Lorella Cuccarini, Antonella Clerici, Carlo Conti e Fabio Caressa (e forse per la puntata finale Pippo Baudo). Con questi riuscirà a portare a casa la puntata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>