La prova del cuoco oggi con tante ricette leggere per la prova Bikini

di Redazione Commenta

Tutti pronti alla prova bikini? oggi alla Prova del cuoco su Rai uno,  ricette leggere per l’arrivo dell’estate, con ospiti Peppino di Capri e Paolo Limiti a far compagnia ad Antonella Clerici.

La puntata di oggi si apre con la sfida in finalissima di Music Food, la rubrica che ripropone piatti protagonisti di celebri canzoni,tra il famoso cuoco Gabriele Bonci contro la bravissima Alessandra Spinsi. A raccontare curiosità e aneddoti delle canzoni c’è Paolo Limiti e con lui oggi anche un ospite di eccezione, si tratta di Peppino Di Capri, presente come giudice in questa ricca puntata. Mentre Alessandra e Gabriele si sono cimentati  nei loro piatti ispirati a Spaghetti pollo e insalatina  di Fred Buongusto e Viva la pappa col Pomodoro di Rita Pavone, abbiamo rivisto tanti filmati tratti da DaDaDa. Bonci ci ha raccontato che il segreto per fare un sugo con pane è quello di usare pane Toscano, che non si sbriciola come quello Ternano e di usare del pomdoro costoluto per una salsa più corposa. Alla fine della gara comunque Alessandra Spisni è la vincitrice del Piatto di Platino Music Food 2013.

Invece le Sorelle Landra hanno presentato una buonissima ricetta di insalata di crespelline ai due profumi di rucola, presaola e condimento delicato al basilico, con trito di erbe tra cui prezzemolo, maggiorana ed erbe cipolline  per prepararsi prova bikini. Il  basilico è stato frullato insieme allo yogurt e alla maionese per farlo diventare più cremoso e poi il tutto è stato guarnito con  limone grattugiato per dare ancora più freschezza e leggerezza al piatto.  ( una curiostià: per aggiungere le crespelle rosse al piatto bastava mettere nell’impasto base della pasta  un pò di succo di Barbabietola ).  E infine abbiamo chiuso la puntata con la simpatica Anna Moroni che ha preparato una  torta Rosa di fragole, anche lei una ricetta leggera, ma non solo per la prova bikini:  A Luglio Anna compie 50 anni di matrimonio. Meglio arrivarci con dolcezza e in  gran forma.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>