Premio Barocco 2011 su Raiuno

Questa sera, in diretta dall’Antico Porto di Gallipoli, Raiuno trasmetterà il Premio Barocco 2011, la storica manifestazione, giunta alla quarantaduesima edizione, che apre l’estate della Rai portando in scena le eccellenze italiane a livello nazionale e internazionale.

Sul palco, progettato dall’architetto Luigi dell’aglio, Fabrizio Frizzi, affiancato da Anna Falchi e da tre finaliste di Miss Italia, accoglierà personalità di primo piano e nomi prestigiosi dell’arte, dello spettacolo e della cultura che riceveranno la Galatea Salentina, opera bronzea creata dallo scultore Egidio Ambrosetti, assegnata ai vincitori di sei categorie previste: cinema, teatro, televisione, letteratura, musica, sport e solidarietà.

Tra gli ospiti presenti figurano: Renzo Arbore (con il suo gruppo swing), Al Bano, Giorgio Forattini, Giordano Bruno Guerri, Paolo Belli, Giorgio Albertazzi, Matteo Marzotto, Max Biaggi, il trio comico salentino Ciciri e tria, la banda filarmonica Città di Gallipoli, la grande orchestra Terra d’Otranto diretta dal maestro Antonio Palazzo e i maestri di Ballando con le stelle Samuel Peron, Samanta Togni, Raimondo Todaro, Vicky Martin, Stefano Di Filippo e Agnese Junkure.

Assoluta regina della serata, la grande attrice Sophia Loren che ritorna, dopo dieci anni, nell’Antico Porto di Gallipoli dove fu la protagonista di uno dei momenti più emozionanti della storia della televisione italiana. La sua presenza assume anche una doppia valenza per la prestigiosa kermesse, perché ricade in un anno molto importante per l’attrice. Cinquant’anni fa, infatti, Sophia Loren riceveva il premio Oscar per l’interpretazione del film “La Ciociara”.

Curiosità: fino a pochi giorni fa lo spettacolo rischiava di saltare a causa del mancato finanziamento (70mila euro) del Comune di Gallipoli per la realizzazione della kermesse. Fortunatamente la situazione è rientrata; lo spettacolo sarà trasmesso in tutto il mondo su Rai International.

Se cercate un piacevole show (firmato da Stefano Santucci, Matteo Catalano, Fabio Di Gioia, con la consulenza di Gigi Vesigna), non perdetevi alle 21.20 su Raiuno il 42° Premio Barocco.

Lascia un commento