La Pista, quarta puntata con la Cuccarini e Frassica

di Redazione Commenta

Torna La Pista su Rai 1 giovedì 17 Aprile alle 21.10 (al posto del canonico venerdì per lasciar spazio alla diretta della Via Crucis) con Flavio Insinna che conduce il quarto appuntamento del varietà che vede in gara le 8 squadre di ballo capitanate dai rispettivi vip capisquadra, ancora una volta con Lorella Cuccarini e con un ulteriore ospite, Nino Frassica.

A La Pista Lorella Cuccarini propone le celebri coreografie delle sigle televisive Io Ballerò, Sugar Sugar e La Notte Vola, mentre Gigi Proietti e Claudia Gerini nell’insolita veste di cantanti reinterpretano il famoso brano Parole Parole di Mina, un’originale versione rivisitata e attualizzata da Proietti, eccezionalmente per La Pista.

Come anticipato, l’ospite della quarta puntata è Nino Frassica che, con la sua band i Cugini dei Cugini di Campagna, porta in scena il Tuca Tuca Medley, un’ironica versione del celeberrimo Tuca Tuca di Raffaella Carrà arricchita dalla sua travolgente comicità.

La quarta puntata prende il via con la squadra degli Adrenalina, primi classificati nella terza puntata, che si esibiscono con il celebre brano Mambo Italiano eseguito da Massimo Lopez, seguiti dalla squadra de i Virality che capitanati da Amii Stewart, proveranno a scalare la classifica sulle note di Mas Que Nada; le Tacco 10, accompagnate da Tony Hadley eseguono una sensuale coreografia in The Time of My Life, mentre i 167 Scampia accompagnati dalla voce di Dario Bandiera ballano sulle note della famosissima A Città e Pullecenella.

La squadra dei LECCEzione danza con una coreografia ispirata al celebre film Flashdance, sulle note di Maniac, eseguita dall’icona pop per eccellenza Sabrina Salerno, mentre i Con-fusione gareggiano accompagnati da Cristel Carrisi con Tu Mi Porti Su di Giorgia; i Cosmo P. con Antonino si esibiscono sulla musica di Emma Cercavo Amore e infine chiude la gara la squadra degli acrobatici Bad Boys, con Paola Iezzi in Sei Un Mito di Max Pezzali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>