L’oro di Scampia, Papa Giovanni Paolo e Olivetti: tutto sulle nuove fiction Rai

di Redazione Commenta

E tra le tante novità dell’autunno una delle sorprese più gradite sarà il ritorno di Luca Zingaretti che da commissario  vestirà i panni di Adriano Olivetti, l’imprenditore e politico italiano fondatore della prima fabbrica italiana di macchine da scrivere. A seguire sempre sulla rete ammiraglia vedremo una miniserie che racconterà un Papa Giovanni Paolo II privato e inedito, con Giorgio Pasotti e Claudia Pandolfi, e infine L’oro di Scampia, una fiction ispirata alla vera storia della palestra Gianni Maddaloni.

 

 

ANNA KARENINA Regia di Christian Duguay con Vittoria Puccini, Carlotta Natoli e Pietro Sermonti. una fiction Lux Vide in onda su Raiuno nella prossima stagione televisiva che e’ uno dei grandi eventi televisivi europei del 2013.

NON E’ MAI TROPPO TARDI Regia di Giacomo Campiotti con Claudio Santamaria, Nicole Grimaudo, Giorgio Colangeli. Una storia intrecciata a doppio filo con quella del Paese. L’autore del celebre programma è il maestro Manzi.

IL BAMBINO CATTIVO Un film-tv di Pupi Avati che ha come protagonista un bambino conteso e rifiutato da entrambi i  genitori, separati. Per difendersi dal dolore e dalla confusione il bambino  costruisce un mondo tutto suo in cui dialoga con amici immaginari tratti dalla tv o dalle sue letture.

ERA SANTO, ERA UOMO il titolo è provvisorio;  Regia di Andrea Porporati con Giorgio Pasotti e Claudia Pandolfi. Un tv movie ispirato alla vera storia dell’incontro e dell’inattesa amicizia tra papa Giovanni Paolo II e il maestro di sci Lino Zani.

L’ASSALTO Regia di Ricky Tognazzi con Diego Abatantuono, Camilla Semino Favro, Ninni Bruschetta, Paolo Mazzarelli, Luigi Burruano, Thomas Trabacchi. Un tv-movie attuale e di denuncia. L’incontro tra la ‘ndrangheta e un imprenditore della provincia di Milano, Giancarlo Ferraris.

ADRIANO OLIVETTI. LA FORZA DI UN SOGNO Regia di Michele Soavi, con Luca Zingaretti, Stefania Rocca, Massimo Poggio, Francesca Cavallin. Nel 1957 Olivetti era stato segnalato dai servizi segreti americani. Girò la voce che fosse stato ucciso, ma la sua a tutt’oggi resta una morte misteriosa.

L’ORO DI SCAMPIA Regia di Marco Pontecorvo con Giuseppe Fiorello e Anna Foglietta. Prima di approdare con Gomorra, la serie, s’inizia con una fiction ispirata ad una storia vera, quella  della palestra di Gianni Maddaloni e di un quartiere difficile come Scampia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>