Neri Marcorè: “A Neripoppins non farò imitazioni”

di Redazione Commenta

Da lunedì Neri Marcorè debutta con uno show tutto suo. Neripoppins, questo il titolo del programma (nulla a che vedere con le magiche atmosfere del film Mary Poppins), andrà in onda in seconda serata su Rai Tre. Il comico-conduttore ne ha parlato al settimanale Telesette facendo sapere che non avrà nulla a che vedere con la tv urlata:

Spero che il pubblico apprezzi lo sforzo che stiamo facendo. In un momento nel quale va di moda un tipo di televisione urlata, stile usa e getta, cerchiamo di proporre qualcosa di originale che esula dai soliti schemi. Neripoppins è un programma impegnativo nel quale si scrive in continuazione, si gira e si monta senza sosta, però la fatica non esiste sai perché? Mi basta voltarmi e vedere le facce soddisfatte dei miei compagni di viaggio: i loro occhi felici non mentono. Abbiamo la fortuna di fare il mestiere più bello e creativo, tutto il resto passa in secondo piano.

Neri anticipa che non ci saranno sue imitazioni ma quelle di altri suoi colleghi comici:

No, non farò nessuna imitazione. Avremo invece dei filmati recitati da tanti attori amici che si sono gentilmente e generosamente prestati.

Tante sono le persone che hanno partecipato alla realizzazione del programma, Marcorè ne cita alcuni:

Carolina Crescentini, Rolando Ravello, Giancarlo Ratti, Gianni Fantoni, Claudio Gioè, tra i tanti, mentre nel cast fisso fanno parte Antonio Rezza, Paola Minaccioni e Giovanni Esposito.

Quindi niente imitazioni, e allora cosa accadrà? Le premesse fanno pensare a un one man show in piccolo.

Avremo una resident band, con la quale potrei anche esibirmi nelle vesti di cantante: insomma le sorprese non mancheranno. È tutto un work in progress.

Speriamo solo che Neri trovi lo spirito giusto per affrontare questa avventura. L’ospitata al Festival di Sanremo 2013 è stata una delle sue peggiori apparizioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>