Comicità e tanto divertimento stasera su Rai due con Made in Sud

di Redazione Commenta

Sarà l’estate alle porte, sarà la voglia di mare e relax, torna sugli schermi di Rai2 un programma solare e divertente come i luoghi  di cui racconta: Made in Sud, stasera alle  23.50 con tante nuove gag. Il programma nasce anni fa a Napoli, nel  teatro Tam. Da questo  laboratorio sperimentale  aperto al pubblico è poi nata una generazione di comici con  uno stile originale, tutti marcati made in sud, addirittura anche il corpo di ballo chiamato le Suddine.

 

 

Made in Sud rappresenta per la Campania  un fenomeno di costume al limite dell’identitario: sarà questo il segreto del suo successo?  La trasmissione è condotta da Gigi, Ross e Fatima Trotta, a cui si  è aggiunta  Elisabetta Gregoraci, anche lei del sud, ha sottolineato rivendicando le origini calabresi.  Il segreto dello show è e anche nei divertenti intermezzi come il  Terronometro, strumento innovativo che permette al prof. Enzo Fischetti di tradurre le battute troppo terrone. Il tutto condito dall’ accompagnamento  musicale del  dj Frank Carpentieri. 

 
Tra le proposte di questa puntata non poteva mancare il ritorno di San Gennaro, l’esibizione dei comici già conosciuti come la parodia di Nino d’Angelo, quella di Michael Bublè,  una vecchia e nostalgica banconota da mille lire ed il carabinere del nuovo  corpo speciale dell’arma, quello di danza. A questi se ne sono aggiunti altri provenienti dalle passate edizioni del Comedy Central, come ad esempio Enzo e Sal e  I Ditelo voi di Gomorroide, poi  gli Arteteca, una giovane coppia in crisi d’astinenza da facebook, Nello Iorio, il nonno moderno, Mino Abbacuccio con la sua inseparabile Titì e “i malincomici” ovvero il trio comico più giovane d’ ’Italia, composto rispettivamente da tre ragazzi di 16,18 e 15 anni.  Il tutto nasce da un’ idea di  Nando Mormone, Paolo Mariconda e Sergio Colabona.  Potrete gustaverli anche al teatro augusteo di Napoli il 3, 4, 5 e 9 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>