L’Oriana, il film tv sulla Fallaci con Vittoria Puccini nel ruolo da protagonista

di Redazione Commenta

L’Oriana è il film in due puntate (entrambe dirette da Marco Turco e prodotte da Rai Fiction insieme a Fandango Tv) che racconta la storia di della giornalista e scrittrice Oriana Fallaci: a interpretare l’importante ruolo è Vittoria Puccini; dopo il salto, riportiamo alcune dichiarazioni della bella attrice orgogliosa di questa nuova esperienza lavorativa.

La prima reazione alla proposta di interpretare Oriana Fallaci, ha raccontato Vittoria Puccini a Tv Sorrisi e Canzoni:

Timore. Siamo molto diverse: lei aveva una ruvidezza e una durezza di carattere che a me non appartiene. D’altronde se all’inizio non c’è timore, ha poco senso accettare un ruolo: è giusto che ci sia perché vuol dire che stai affrontando qualcosa di nuovo che ti farà crescere. E poi sapevo che sarebbe stato affascinante raccontare la storia umana e professionale di questa donna straordinaria. Da quando, giovanissima, si unì alla Resistenza, fino alla lotta con la malattia. In mezzo, il suo instancabile lavoro di scrittrice e di giornalista in prima linea. Senza dimenticare i suoi due grandi amori, il dissidente greco Alekos Panagulis e il collega francese François Pelou.

Per prepararsi alla parte, Vittoria Puccini ha letto i suoi libri, gli articoli, ho visto le interviste, i filmati su Oriana Fallaci per provare a comprenderne l’anima; per quanto riguarda la produzione di alcune scene:

Abbiamo girato anche in Vietnam per raccontare il suo lavoro di inviata durante quella guerra, un’esperienza pazzesca oltre che un grande sforzo che ci ha ripagato in termini di realismo delle scene. Abbiamo anche girato all’Hotel Continental, dove alloggiava Oriana durante la guerra.

Photo Credits | Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>