The Money Drop: da questa sera torna il quiz con Gerry Scotti

di Marziano Torresi Commenta

Avanti un altro ha chiuso la sua trionfale stagione ieri, domenica 10 marzo. Adesso tocca a Gerry Scotti prendere il posto di Paolo Bonolis con The Money Drop.

Invariata la formula del programma con 1 milione di euro in contanti: si gioca in coppia (amici, fidanzati, parenti, colleghi, ecc…) e si ha un minuto di tempo per rispondere a ciascuna delle otto domande previste. Ogni domanda può avere quattro, tre o due possibili risposte e la coppia deve puntare l’intero bottino su una – o più – di queste opzioni, spostando fisicamente le banconote sulle risposte che ritiene corrette. In caso di risposta sbagliata, i concorrenti vedono precipitare le banconote sotto i loro occhi, risucchiate in una botola. In caso di risposta esatta, invece, conservano intatto il montepremi. Più i giocatori sono scaltri e coraggiosi, più alta è la possibilità di mantenere il milione integro fino alla fine del gioco e di vincerlo interamente.

Nella passata edizione la cifra più alta è stata vinta da due fratelli gemelli (Laura e Federico Fioravanti), di Pienza, in provincia di Siena. A soli 22 anni, hanno portato a casa 625.000 euro. Nel mondo, (il format Endemol va in onda in 39 paesi) il primato della vincita più alta è tuttora nelle mani di una coppia tedesca che si è aggiudicata 1 milione di euro.

Riuscirà Gerry Scotti ad avvicinarsi agli ascolti del predecessore Avanti un Altro? Nella passata stagione le cose sono andate via via peggiorando. Solo nella primissima puntata il programma è riuscito a conquistare oltre 5 milioni di telespettatori, con il passare delle settimane però lo share e calato al di sotto del 20% e la platea si è assottigliata sempre di più (oscillando tra tre e quattro milioni di telespettatori). L’ultima puntata della 2012 ha registrato meno di 3 milioni di persone con uno share del 16%. Se questo trend negativo sarà confermato allora Carlo Conti può già tirare un sospiro di sollievo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>