Teo Mammucari: “La Rai mi ha rubato l’idea di un programma”

di Redazione Commenta

Teo Mammucari denuncia pubblicamente, ad Alessandro Alicandri di Tv Sorrisi e Canzoni, di essere stato vittima di uno scippo televisivo da parte della Rai:

La Rai mi ha rubato l’idea di un programma, Attenti a quei due. E’ un format di cui avevo parlato a Pippo Baudo in una puntata di “Milano-Roma” e che poi è stato realizzato senza che mi sia stata riconosciuta la paternità dell’idea. Non ho fatto problemi, ma è giusto che io ne parli, certe cose non si possono rimuovere.

Il conduttore, prossimo ad esordire su Italia 1 con il nuovo game show The Cube, ne ha anche per Miss Italia:

E’ triste come una tombola. Persino Fabrizio Del Noce una volta mi ha scritto che è il programma più lento del mondo.

Mammucari, da sempre considerato uno dei personaggi più pungenti e cattivi della tv, lancia una frecciatina anche ai suoi colleghi Mediaset, Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti:

Io preferisco personalizzare i programmi che conduco, metterci qualcosa di mio. E infatti quando li lascio i risultati peggiorano .. Con Veline e Velone ho fatto risultati pazzeschi. Chi è venuto dopo di me non ci ha messo del suo e i risultati si sono visti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>