Serie A, a chi vanno le dirette delle partite tra Sky e Mediaset?

di Maris Matteucci Commenta

Mediaset e Sky sono in lotta per la Serie A 2014-2015 perché è proprio adesso che la massima serie è andata in vacanza che si decidono le sorti della prossima annata sportiva. Secondo quanto riporta Radiocor, Mediaset avrebbe sbaragliato la concorrenza per quanto riguarda il pacchetto D, quello cioè che riguarda le partite in esclusiva multipiattaforma delle 12 squadre di Serie A considerate minori.

Ma la guerra è apertissima e tutto potrebbe succede nelle prossime settimane. Intanto Marco Paolini e Jacques Raynaud, rispettivamente direttore marketing strategico di Mediaset e executive vice president Sport Channels & Advertising di Sky Italia ci tengono a precisare che le due offerte arrivate per la Serie A sono ben diverse tra loro.

Marco Paolini afferma:

Sky ha fatto un’offerta direttamente anche per il pacchetto del digitale terrestre, mentre Mediaset ha fatto l’offerta per il satellite nel caso non ottenesse il digitale terrestre. Una mossa aggressiva e una difensiva. Poi vedremo come andrà; i pronostici davano Beppe Grillo vincitore alle Europee ma poi ha vinto Matteo Renzi.

La replica di Jacques Raynaud:

Nel bando per la Serie A, come in tutti i bandi internazionali, ci sono regole chiare: vince chi offre di più pacchetto per pacchetto. E noi siamo certi che anche in Italia valga questo principio

Chi avrà la meglio?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>