Quarto Grado, la madre di Melania Rea nella prima puntata condotta da Nuzzi

di Redazione Commenta

Comincia oggi Quarto Grado condotto da Gianluigi Nuzzi, affiancato da Sabrina Scampini, e già fa parlare grazie a un’ospite che mai prima d’ora era stata in uno studio televisivo: la madre di Melania Rea, la signora Vittoria. A 20 giorni dal processo di appello contro Salvatore Parolisi, si riaccendono forti i riflettori sul drammatico caso Rea, la donna uccisa il 20 aprile 2011.



Quarto Grado
, con la nuova conduzione, promette quest’anno di indagare sui casi insoluti che ancora fanno discutere l’opionione pubblica. Si parlerà, oltre al caso di Melania Rea, anche di quello di Yara Gambirasio.

In studio ci saranno Barbara Palombelli, Massimo Picozzi, Alessandro Meluzzi e Luciano Garofano. Non mancherà l’intervendo del magistrato Giuseppe Gennari, Gip nei casi Parmalat e Telecom e giudice per le indagini preliminari nelle principali inchieste di ‘ndrangheta condotte a Milano. Sarò presente anche Don Patrizio, parroco napoletano.

E così la cronaca nera continua a farla da padrona nei palinsesti autunnali di tutte le reti televisive. Oggi si comincia con Quarto Grado, mentre si attende il nuovo di Salvo Sottile Linea Gialla (che ha strappato la storica firma di Chi l’ha visto? Fiore de Rienzo alla redazione della brava Federica Sciarelli) e ovviamente il già citato Chi l’ha visto? D’altra parte la cronaca nera costa meno della fiction tv, spesso supera la fantasia di abili sceneggiatori e gli attori, tra testimoni e accusati, sono pronti ad andare in scena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>