La7 – Mediaset, reazioni: Gad Lerner: “E’ un’infrazione evidente alla normativa antitrust”

di Redazione Commenta

Il possibile acquisto di La7 da parte di Mediaset ha suscitato le inevitabili reazioni e rischia di diventare un caso politico. Dopo la dichiarazione di Enrico Mentana, che ha definito quella di Mediaset, soltanto “un’azione di disturbo”, anche Gad Lerner, conduttore de L’infedele, ha espresso la sua opinione.

Queste è la sua dichiarazione riportata da Il corriere della sera:

Evitiamo psicodrammi… Dubito assai che possa avere un seguito la manifestazione d’interesse di Mediaset per l’acquisto di La7. Sarebbe una lesione clamorosa del già scarso pluralismo dell’offerta televisiva generalista in Italia: ma, prima ancora, per quel che ne capisco, costituirebbe un’infrazione evidente alla normativa antitrust vigente.

Il comitato di redazione del Tg La7 riserva critiche a Telecom:

L’interesse di Mediaset non fa che confermare i dubbi e le contrarietà espressi da tempo dai giornalisti de La7 sulla operazione di cessione e sulla sua tempistica. Operazione nebulosa e piena di anomalie. Ancora una volta si ripete un film già visto, appena La7 acquisisce visibilità e autorevolezza e dimostra di poter essere un’alternativa valida al duopolio, si assiste a scelte apparentemente illogiche.

La Federazione Nazionale della Stampa, infine, ha dichiarato:

Chiediamo al governo se a suo avviso è auspicabile una riduzione del numero già esiguo dei poli televisivi italiani.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>