Festival di Sanremo 2016, cosa guardare in TV se NON lo seguite

di Redazione Commenta

Inizia oggi il Festival di Sanremo 2016, se odiate la kermesse canora di Rai 1, in questo post incontrerete una lista di cosa guardare in TV in alternativa. Grande cinema con classici e film da Oscar, i nostri consigli dopo il salto.

Iniziamo da oggi martedì 9 febbraio: su Italia 1, alle 21:10, The Departed, il film di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Matt Damon e Jack Nicholson. Su Rai 2, nuovi episodi per NCIS: Los Angeles, e il delizioso Moonrise Kingdom su Rai 4. Per chi vuole restare informato nonostante Sanremo, Dimartedì su La7 e Ballarò su Rai 3 andranno comunque in onda.

Mercoledì 10 febbraio, su Rete 4 alle 21:15 lo splendido Gli spietati, diretto e interpretato da Clint Eastwood. Federica Sciarelli non si ferma con il suo Chi l’ha visto? (Raitre, 21:05), su Canale 5 alle 21:10 spazio alla commedia Basilicata coast to coast.

Giovedì 11 febbraio, su Canale 5 nuova puntata della soap opera Il Segreto alle 21:10. Si ride su Rete 4 con il classico della comicità made in USA, Animal House. Film imperdibile per i fan del calcio e non, su Iris Colin Firth interpreta Nick Hornby e la sua passione per l’Arsenal nel film Febbre a 90°. Brandon Routh indossa i panni di Clark Kent in Superman Returns, Italia 1 alle 21:10.

Venerdì 12 febbraio, invece, su Canale 5 spazio alla commedia italiana con Com’è bello far l’amore. Su Raitre (21:05) il film Upside down con Kirsten Dunst e Jim Sturges a metà strada fra film romantico e di fantascienza. Quarto grado» (Rete 4, 21:15) non va in vacanza, tornano le indagini di Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero.

Sabato 13 febbraio, contro la finale su Rete 4 il capolavoro di Stanley Kubrick, Full Metal Jacket (21:15), su Raitre, invece, La casa degli spiriti, dal romanzo di Isabel Allende, la saga familiare con un cast da urlo. Su Iris si ride con Fracchia, la belva umana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>