Endemol: accordo per la ristrutturazione del debito, Mediaset perde il controllo della società

di Redazione Commenta

Endemol ha annunciato di aver raggiunto un accordo con la maggior parte dei suoi creditori per la ristrutturazione di oltre 2 miliardi di euro di debito: i propri azionisti, tra questi anche Mediaset (che perde il controllo della società di produzione diventando socio di minoranza con una partecipazione ben sotto il 10% di capitale), hanno accettato l’accordo che dovrebbe prevedere la conversione dei crediti in capitale con l’ingresso di banche e fondi nell’azionariato.

Il presidente Marco Bassetti, in un comunicato congiunto con il cfo Just Spee, ha commentato:

Siamo lieti che la maggioranza dei nostri creditori abbiano in linea di principio accettato i termini della ristrutturazione commerciale proposta e ora possiamo entrare nella parte finale del processo. E’ ora imminente dunque una soluzione che pone Endemol in una posizione finanziaria forte per il futuro.

Secondo La Repubblica, i nuovi azionisti di controllo avvieranno un’asta per la vendita del Grande Fratello. Il lizza per aggiudicarselo ci sarebbero gli americani di Time Warner, la britannica Itv e la tedesca Rtl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>