Colorado Cafè e Zelig Off: il lunedì all’insegna della comicità

di Redazione 1

 

Dal prossimo 17 settembre partirà la nuova stagione di Colorado Cafè, seguito in seconda serata da Zelig Off. Ormai sono stati resi noti i nomi dei conduttori di questa edizione dello storico programma comico, si tratta di Katia Follesa e Davide Paniate.

C’è il dubbio che quattro ore di comicità tutte d’un fiato possano non piacere al pubblico, anche se Colorado Cafè e Zelig Off da sempre sono rivolti a due tipi di pubblico diversi. Comicità sì, ma anche quella ha le sue sfumature.

Si dice che Belen Rodriguez quest’anno (colpa della crisi?) si dovrà accontentare di un budget molto ridotto, da 18 a cinquemila euro, ma la showgirl argentina ha deciso di non mancare e presto la vedremo nuovamente all’opera al fianco del toscanissimo Paolo Ruffini. In più la prima parte del programma farà molta più attenzione ai bambini, che costituiscono buona parte del pubblico di Colorado, mentre alle 23.34 subentreranno i due conduttori di Zelig Off, che quest’anno darà molto più spazio alle donne. In questi anni, Katia Follesa compresa, abbiamo avuto modo di apprezzare anche la comicità tinta di rosa, perché no? E’ da lì che sono emerse anche Teresa Mannino e Geppi Cucciari, che adesso hanno dei programmi tutti loro.

Commenti (1)

  1. buongiorno sono una vostra telespetatrice di colorado che ieri sera ci è stata la prima puntata non mi è piciuta assolutissimamente perchè non c’erano i comici dell’anno scorso che piacevano :i turbo thabis,l’incazzatore,i sardi,le carrozzine, ecc avete levato i meglio e quest’anno non sa proprio di niente io spero che finite anche domani e spero prima di dicembre perche i comici di ora non sanno di niente e un disatro e un paese indero non vi guarda affatto e poi paolino va bene come presentatore belen no non sa far niente oltre che ridere e non capisce le battute ci sono altre presentatrici che sanno fare oltre che presentare altro come la brescia sa ballare presentare e sa stare sul palcoscenico e anche la franggini belen no

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>