Barbara d’Urso: “Quest’estate scrivo 2 libri, poi torno a Pomeriggio Cinque”

di Redazione 3

Stakanovista. Odiata o amata che sia, non si può negare che Barbara d’Urso, padrona di casa di Pomeriggio Cinque non si tiri indietro per niente sul posto di lavoro. Ma anche le lavoratrici indefesse meritano il riposo. Ed infatti da ieri la d’Urso è in vacanza, come ha raccontato a Il Giornale:

L’Azienda come al solito con me è stata comprensiva. Dopo nove mesi in cui ho lavorato tutti i santi giorni, ora ho due mesi nei quali ricaricherò le batterie. Quattro giorni a Capri, in assoluto relax. E poi in campagna, in Toscana.

La conduttrice è stata sostituita da Alessandra Viero, ora al timone di Pomeriggio Cinque Cronaca; a tal proposito la d’Urso non si mostra gelosa, anzi:

La scelta di uno spin off del programma la sostenevo da tempo. Alessandra mi sembra perfetta, è una bravissima giornalista che darà un taglio adatto alla cronaca. L’ho abbracciata e le ho fatto in bocca al lupo, ho anche seguito una mezzora in regia.

La conduttrice e attrice napoletana ha poi stilato il bilancio della stagione del contenitore pomeridiano di Canale 5:

Super-positivo. Da gennaio c’è stato questo cambio di rotta, con un approfondimento netto dei fatti di cronaca. Informazione, politica e persino economia: non dico che non sia stato duro all’inizio. Se prima mi presentavo in redazione alle 10 e leggevo 3 quotidiani, ora ci vado alle nove e ne leggo sette o otto.

La scommessa – ha detto la d’Urso – è stata vinta, anche perché “gli ascolti sono rimasti di assoluta qualità“:

Il vantaggio per gli spettatori era che anch’io dovevo capire, soprattutto sui temi di economia che mettono a dura prova quasi tutti, e dunque sono ricorsa a un taglio divulgativo che ha funzionato. Per me, professionalmente è stato molto gratificante.

Infine, l’annuncio della scrittura di due nuovi libri, dopo i buoni riscontri di pubblico con i precedenti editi da Mondadori:

Devo dire che sono la prima a stupirmi del successo. Ogni titolo di quelli che ho scritto fino ad oggi ha ben venduto. Loro sono contenti, e io ci ho preso gusto. Anzi, eccovi servita una rivelazione: questa estate in campagna lavorerò a ben due libri. Uno è una continuazione di Tanto poi esce il sole, incentrato sulle figure maschili. Il secondo sarà totalmente diverso, e ne parlo ora per la prima volta. Ma non voglio dire di più

Commenti (3)

  1. barbara durso come tu fai capire che trovare lavoro non e cosi facile ma giu none cosi facile cosi setu mifai trovare un lavoro ti rincrazio saluti da un fan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>