Fatti in TiVù | Knox e Sollecito condannati, la petizione contro Paolo Ruffini, i compensi di Sanremo, la satira corre sul web

di Elide Messineo Commenta

In televisione quando è ora di parlare di crimini diventano tutti esperti, in questi anni tutti i canali si sono occupati del Delitto di Perugia e della morte di Meredith Kercher, ieri è arrivata la condanna per Raffaele Sollecito e Amanda Knox.

28 anni e 6 mesi per lei, 25 anni per lui, Amanda e Raffaele sono stati condannati per l’omicidio di Meredith, con divieto d’espatrio per lui e nessuna misura cautelare per lei, a deciderlo è stata la Corte d’Appello di Firenze, ma per ora nessuno dei due andrà in carcere, c’è da aspettare la sentenza della Cassazione. Nel frattempo Raffaele Sollecito è stato fermato al confine con l’Austria, gli è stato ritirato il passaporto e c’era il sospetto che volesse lasciare l’Italia, ma ha affermato:

Ho fatto un giro in Austria. Poi sono rientrato in Italia. Mi sono fermato lì a riposare.

Amanda Knox ha invece commentato i risultati parlando all’ABC:

Sono spaventata e rattristata da questa sentenza ingiusta. Mi aspettavo di meglio dal sistema giudiziario italiano.

Dall’omicidio al suicidio, sul web è apparsa una petizione alquanto singolare con cui si cercavano 50.000 firme per “invitare” l’attore comico Paolo Ruffini a togliersi la vita:

L’aria è un bene importante e di tutti. Lui con la sua esistenza sta sprecando inutilmente ossigeno. Il nostro. Se hai un cuore, firma e condividi. È per una buona causa.

Che sia uno scherzo o una forma di intimidazione, è sicuramente stata una scelta di cattivo gusto. Gli attori possono piacere o non piacere e nonostante i lavori di Ruffini siano discutibili, arrivare a tanto sembra un’esagerazione, ma il web offre questo e molto altro, al peggio non c’è mai fine, sia che si tratti di petizioni strampalate che delle pessime battute e gli “abbestia” del comico toscano.

Ma passando ad argomenti più leggeri, anche se sempre molto chiacchierati, il Festival di Sanremo si avvicina e si comincia a parlare di compensi. Per l’intera organizzazione verranno spesi circa 18 milioni di euro, 600.000 andranno a Fabio Fazio, mentre Luciana Littizetto dovrebbe prenderne tra i 300 e i 350mila, è stata confermata la presenza di Laetitia Casta, che ritorna dopo aver condotto proprio insieme a Fazio nel 1999, ma sul suo cachet non si sa ancora nulla.

Tanti sono i fatti politici che hanno fatto scatenare il popolo di Twitter negli ultimi giorni, dal caso Hollande a Scajola, sul quale ha ironizzato anche Piero Chiambretti:

La casa del grande fratello e’ stata ricostruita grazie al contributo di Scajola. I dirigenti Endemol cadono dalle nuvole.

Flavio Briatore invece si è difeso dopo le accuse di evasione fiscale:

La frase:’non sono un evasore pensavo di essere in regola’ mai detta in tribunale il mio interrogatorio è avvenuto a porte chiuse..no press

Per restare in tema politici e gossip, la sempre pungente Selvaggia Lucarelli ha tirato in ballo il caso Hollande “mixandolo” con gli ultimi gossip su Gigi Buffon e Alena Seredova, sull’orlo del divorzio a causa di Ilaria D’Amico:

A questo punto, visto il gossip selvaggio degli ultimi tempi, può succedere solo una cosa: la Seredova si mette con Hollande.

Photo Credits | Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>