Premium Calcio: arrivano Sara Carbonero, Pierluigi Pardo e Marco Foroni

di Diego Odello 1

Mediaset Premium ha annunciato l’offerta di Premium Calcio per la stagione 2010-2011: i canali pay del digitale terrestre Mediaset proporranno, non solo il Campionato di Serie A e la Champions League, ma anche, in esclusiva, l’Europa League, la Supercoppa Europea, il Mondiale per Club e 33 partite delle qualificazioni agli Europei 2012 di cui 6 della Spagna e 4 dell’Inghilterra.

Serie A. Garantite le partite in casa e in trasferta (totale 324) di Juventus, Milan, Inter, Roma, Napoli, Lazio, Genoa, Bari, Fiorentina e Palermo e altre due squadre in via di definizione, oltre a Diretta Premium che mostra tutti i goal in tempo reale. Gli anticipi, i posticipi e il match principale pomeridiano verranno trasmessi in HD.

Confermata la doppia telecronaca, quella dei commentatori tifosi, per Milan, Inter, Juventus, Roma, Lazio e Napoli che verranno raccontati rispettivamente da Carlo Pellegatti, Christian Recalcati, Claudio Zuliani, Carlo Zampa, Giudo De Angelis e Raffaele Auriemma.

Mediaset Premium ha arricchito anche la squadra di giornalisti: sono stati ingaggiati gli ex di Sky Marco Foroni e Pierluigi Pardo e, in qualità di corrispondente dalla Spagna (in particolare per raccontare di Mourinho al Real Madrid), la giornalista di Telecinco Sara Carbonero, famoso per il bacio in mondovisione al portiere della nazionale Iker Casillas.

Sandro Piccinini, coordinatore dei giornalisti di Premium Calcio, ha spiegato (fonte AGI):

Il telecronista Premium calcio sarà al servizio dell’evento. Cercheremo di seguire la partita ma di essere essenziali. Noi pensiamo che una brutta telecronaca possa rovinare una partita: cercheremo di fare un lavoro professionale, con entusiasmo ma senza manie di protagonismo. Vogliamo creare uno stile un po’ diverso perché secondo noi le partite dei mondiali potevano essere raccontate meglio.

Franco Ricci, direttore generale Operazioni e direttore business pay Mediaset, sottolinea:

La media di share della stagione calcistica 2009 era stata del 2,91% con una chiusura verso il 4% e quella dello scorso anno del 5,65% con punte, nelle ultime gare, del 7% – 8% che ci hanno avvicinato moltissimo a Sky la cui media è stata del 7,4%… ad oggi le tessere attive sono 2,95 milioni. Un mese fa erano 4,4 milioni con 2 milioni poi scadute il 30 giugno scorso. Ora siamo a quasi 3 milioni con una buona parte di queste in abbonamento.

Rispondi