Ciao Darwin 8, anticipazioni puntata di venerdì 5 aprile su Canale 5

di Antonio Ruggiero Commenta

Anticipazioni della quarta puntata dell'ottava stagione di Ciao Darwin, l'irriverente programma condotto da Paolo Bonolis che va in onda venerdì 5 aprile in prima serata su Canale 5

Subito dopo il salto, vi proponiamo le anticipazioni della quarta puntata della nuova edizione di Ciao Darwin, l’irriverente programma televisivo condotto dall’inossidabile Paolo Bonolis con la partecipazione dell’ottimo Luca Laurenti che andrà in onda venerdì 5 aprile in prima serata su Canale 5.

Ciao Darwin 8, anticipazioni

Come ogni anno, Ciao Darwin riprende il suo studio parascientifico alla ricerca delle caratteristiche dell’uomo e della donna del Terzo Millennio e prevede che si cerchi il carattere dominante attraverso una serie di prove in cui i partecipanti devono dimostrare di possedere doti di coraggio, forza, intelligenza, prontezza, cultura, nonché di seduzione e simpatia. La sfida principale di questa sera vedrà contrapposte le formazioni delle Giuliette e delle Messaline, una puntata tutta al femminile con due capitani d’eccezione. Da una parte ci sarà Giorgia Palmas, in rappresentanza delle Giuliette, donne giovani, caste, pure e romantiche, chiamate così in riferimento a Giulietta Capuleti di Romeo e Giulietta. Dall’altra Taylor Mega, reduce dall’esperienza a L’isola dei famosi e rappresentante delle Messaline, Donne appariscenti, disinibite e provocanti, così come era l’imperatrice Messalina. In una puntata in cui il livello di bellezza sarà elevatissimo, la novità maggiore sarà rappresentata da Terrance Miguel Hay, modello già protagonista a Ciao Darwin che per l’occasione vestirà i panni di Padre Natura. Non resta che godersi lo spettacolo in una sfida che promette scintille ma anche tanto divertimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>