Ludovico Einaudi, Elegy for the Arctic per Greenpeace

di Fabiana Commenta

Ludovico Einaudi collabora con Greenpeace.

Il musicista ha proposto Elegy for the Arctic, la sua composizione originale a sostegno della campagna di salvaguardia del fragile ecosistema dell’Artico promossa da Greenpeace da diversi anni a questa parte. 

E per offrire maggiore visibilità alla sua musica, il musicista-pianista italiano, uno dei compositori classici più venduti nel mondo, si è esibito con la sua musica con un pianoforte a coda  con lo strumento posizionato esattamente una piattaforma galleggiante nel bel mezzo dell’Artico, con il ghiacciaio di Wahlenbergbreen alle Isole Svalbard in Norvegia in bella vista sullo sfondo. Ed è boom di visualizzazioni su Youtube. Una bella emozione per il pianista italiano che ha conquistato la popolarità internazionale anche come autore di colonne sonore (come la pellicola francese Quasi amici) in stile Philip Glass e che ha messo a disposizione il suo successo per una buona causa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>