Ponza D’Autore, sesta edizione della rassegna di Gianluigi Nuzzi

di Redazione Commenta

Al via da venerdì 18 Luglio la sesta edizione di Ponza D’Autore, rassegna culturale senza nessun finanziamento pubblico, quest’anno dedicata agli #innovatori: ideata dal giornalista Gianluigi Nuzzi per creare momenti di cultura sull’isola per tre weekend tra intrattenimento, dibattiti e confronti.

Ponza d’Autore 2014 parte da venerdì 18 Luglio con il primo appuntamento sul cibo e il suo stile: ritualità e rivoluzioni legati al cibo, come specchio e prodotto dei cambiamenti della società. A parlarne, Roberto Arditti direttore Affari Istituzionali di Expo2015, Mario Benedetto direttore della Comunicazione di Confagricoltura, Giovanni Bastianelli direttore dell’Agenzia Regionale del Turismo della Regione Lazio, Antonio Santarelli amministratore delegato di Casale del Giglio e Adua Villa, l’enogastronoma italiana più cliccata del web. Conduce la serata David Parenzo.

Sabato 19 Luglio si entra nel vivo della rassegna con le Interviste senza Rete: a rispondere al fuoco di domande di Gianluigi Nuzzi due riformatori di spicco: il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo e il Comandante Generale della Guardia di Finanza Saverio Capolupo; a chiudere, l’intervista a Francesca Chaouqui, lobbista ed esperta di comunicazione nominata da Papa Francesco come l’unica donna italiana a far parte della Commissione per la spending review del Vaticano.

Dalla paleo-televisione al digitale terrestre, che futuro attende la televisione? A discuterne in un inedito faccia a faccia, domenica 20 Luglio, Gianluigi Nuzzi e la regina di Canale 5 Barbara D’Urso: si continua poi a parlare della nuova fisionomia della tv e dei suoi antagonisti con il grande esperto di comunicazione ed ex dirigente Rai Carlo Freccero, Federico Di Chio (direttore Marketing Strategico Mediaset) e Giuseppe De Martino (Vicepresidente di Dailymotion), in un incontro moderato dal critico televisivo di Repubblica Antonio Dipollina.

Si prosegue fino al 3 Agosto con un fitto programma che prevede oltre 40 relatori, tra cui cinque direttori di quotidiani, grandi nomi del giornalismo, intellettuali, polemisti, ma anche imprenditori, attori e chef. non dimenticando Giovanni Toti, Nicola Gratteri, Renato Brunetta, Roberto D’Agostino, Paolo Mieli, Pietro Grasso, Lisa Ferrarini, Andrea Scanzi, Giuseppe Cruciani, Maurizio Belpietro, Annalisa Chirico, Pierluigi Pardo. I dibattiti verranno trasmessi da Tgcom, il canale all news del gruppo Mediaset, mentre il Gruppo Editoriale l’Espresso è Media Partner della manifestazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>