Christian De Sica: “Presenterò uno show su Rai 1 in tre puntate al sabato sera. Mi ispiro a Studio 1”

di Redazione Commenta

Ormai è fatta: Christian De Sica tornerà su Rai Uno con uno show tutto suo. E quanto dichiarato dal diretto interessato al settimanale Vero. L’attore ha fatto sapere di avere le idee chiare su quello che sarà il suo nuovo spettacolo del sabato sera. Partiamo da colei che molto probabilmente sarà la primadonna, Pamela Camassa, conosciuta durante Tale e quale show:

Mi ha lasciato senza parole Pamela Camassa, perché credo abbia tutte le carte in regola per diventare una vera e propria showgirl. Ci stiamo tenendo in contatto, perché se andrà in porto un mio nuovo progetto su Rai Uno vorrei che facesse parte della mia squadra.

Il programma, ancora senza titolo, avrà molto a che fare con lo storico Studio 1:

Sarà uno show in tre puntate al sabato sera: vorrei far rivivere le atmosfere del mitico Studio 1 proponendomi come maestro di cerimonia di un grande varietà televisivo.

Parlando di Carlo Conti si sprecano le parole d’affetto:

È stata un’avventura meravigliosa, e devo ammettere che mi sono divertito davvero tanto. Ho trovato Carlo Conti un grande signore, perché in oltre due mesi di lavoro non l’ho mai sentito dire una cattiveria su un collega, e questo capita molto raramente nel mondo dello spettacolo.

Per De Sica il 2013 sarà ricco di impegni: oltre al one man show (ci auguriamo che almeno in questa occasione lascerà a casa Paolo Conticini e il figlio Brando), lo rivedremo su Rai Uno anche in versione attore grazie alla miniserie diretta da Pupi Avati Un matrimonio in onda, da ricordare l’appuntamento con Tale e quale show nella puntata speciale dedicata ai duetti, inoltre al cinema interpreterà una parte nel film da regista di Alessandro Siani. A proposito di Tale e quale show, tenete presente che De Sica sarà il giudice dell’edizione 2013 che partirà in autunno. Non avrà esagerato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>