Transformers 4, Premiere Mondiale in Diretta da Hong Kong

Transformers 4 – L’Era dell’Estinzione è il quarto episodio della saga campione d’incassi del regista Michael Bay. Stavolta interpretato da Mark Wahlberg, Stanley Tucci, Li Bingbing, Kelsey Grammer, Sophia Myles , T.J. Miller, Nicola Peltz, Jack Reynor e Titus Welliver: giovedì 19 Giugno in diretta da Hong Kong dalle 15.30 orario locale (lì saranno invece le 21.30) viene proiettata la Premiere Mondiale, preceduto da uno sfavillante red carpet.

Read more

The Beautiful Life Of Hugo, dog reality con Simona Ventura

Arriva un il primo reality su un VID – Very Important Dog: si tratta del Jack Russell di Simona Ventura che, attraverso The Beautiful Life Of Hugo, sarà protagonista insieme alla sua padroncina del nuovo simpatico format per la web tv della conduttrice tv e giudice di X Factor; da oggi è online il primo episodio e noi ve lo riproponiamo in anteprima dopo il salto.

Read more

Tv interattiva, il futuro è già qui?

Qualcuno aveva già intonato il de profundis, in molti lo davano per spacciato, ma il piccolo schermo ha trovato la forza per rinnovarsi e trovare nuova linfa vitale, divenendo autentico crocevia delle nuove tecnologie che vedono nell’interattività il loro punto di forza, permettendo all’utente di crearsi una programmazione personalizzata. Da un lato abbiamo apparecchi di dimensioni sempre maggiori in grado di collegarsi alla rete e a questo punto il gioco è fatto, con a disposizione dello spettatore una quantità illimitata di informazioni di ogni genere, dall’altro c’è chi ha interesse a fornire i contenuti, ecco spiegato il motivo per cui un colosso come Apple si è gettato a capofitto nel progetto Apple Tv con risultati più che lusinghieri. E’ di queste ore la notizia che negli Stati Uniti il dispositivo prodotto da Apple Inc in grado di riprodurre musica, video e podcast presenti nelle library di iTunes ha superato il milione di acquirenti, mentre in Italia sta prendendo piede la seconda versione che permette di guardare film in streaming al costo che varia dai 99 centesimi ai 4,99 euro.

Ovvio che la concorrenza non sta a guardare con Google che scalpita dietro a un progetto di tv per ora solo a livello sperimentale, mentre Microsoft già consente di usare la Xbox come porta d’accesso verso il noleggio di film e prossimamente dovrebbe aprire le porte alla ricezione di canali via internet, stesso discorso per Nintendo, mentre pare che anche Amazon e Yahoo e la nostra Telecom Italia (il Cubo Vision avanza a fatica) stanno affilando le unghie per progetti che vedono al centro dell’attenzione ancora lei, madama televisione che come una sorta di Araba Fenice sta risorgendo dalle sue ceneri, più tecnologica che mai.

Read more

Hulu il temibile avversario di You Tube

In vista delle vacanze estive, con obiettivo per molti di voi proprio le località d’oltre oceano, non potevamo esimerci dal segnalarvi nella consueta rubrica dedicata alle web tv, un sito di chiara connotazione americana carico carico di video relativi a film e telefilm: You Tube! Potrebbe dire qualcuno, in realtà si tratta di un progetto molto simile, trattasi di Hulu l’astro nascente in fatto di streaming video, divenuto nel giro di un anno una piacevole realtà con i suoi 42 milioni di visitatori mensili.

Nota stonata in tutto questo, l’impossibilità al momento per gli utenti italiani di poter accedere a Hulu disponibile per i soli Ip statunitensi, ma considerata la portata e il successo del marchio confidiamo in una prossima apertura alla rete europea. Come buona parte delle proposte che compaiono sul web, Hulu muove i primi passi in sordina nel marzo del 2007, la società che ha come amministratore delegato Jason Kilar, pianifica con AOL, MSN, MySpace e Yahoo! la distribuzione della propria offerta. Il nome Hulu proviene dal cinese mandarino e significa letteralmente “zucca”, esiste anche un secondo significato che indica “interattività”, talmente calzante con l’obiettivo del progetto da essere considerato quello più idoneo.

Read more

Widget Channel: la nuova tecnologia firmata Yahoo!

Avete mai di pensato di collegarvi attraverso il televisore di casa a internet? Ora si può!! Dal Ces di Las Vegas, dove la tecnologia la fa da padrona, terminato per l’edizione 2009 lo scorso 11 gennaio, arriva la notizia che Yahoo!, forte dell’accordo con note marche come Samsung, Sony, Lg e Toshiba, permetterà agli acquirenti di televisori appartenenti alle note marche di fruire di un nuovo dispositivo: Widget Channel.

Grazie alla tecnologia widget il nostro televisore travalicherà i confini dell’etere, per immettersi nei flussi della rete più grande al mondo, accedendo a tutti i suoi servizi, compresa la posta elettronica e la chat, insomma un “interfaccia che consente ai telespettatori di interagire e collegarsi con diversi servizi Internet preferiti in modo del tutto personalizzato“, come ha dichiarato un dirigente Samsung. Alla faccia dei decoder digitali, widget, potrebbe essere paragonata ad una nuova frontiera del mondo televisivo dove lo spettatore avrà sempre più un ruolo di primo piano.

Read more