Sanremo 09, valutazioni finali: vincono Paolo Bonolis, Luca Laurenti e le nuove generazioni

Marco Carta ha vinto poco dopo mezzanotte e trenta la cinquantanovesima edizione del Festival di Sanremo. In un unico periodo ci sono già due novità: il vincitore della manifestazione canora più importante d’Italia, Marco Carta, e l’orario di chiusura insolito, 0.30, che sembra quasi un sogno per tutti coloro che, da amanti del festival, nelle passate annate hanno dovuto aspettare notte fonda per conoscere il nome del trionfatore.

C’è già gente in giro che, dopo avergli dedicato centinaia di post e articoli, parla di Marco come cantante trash: ebbene, Marco ha vinto perché ha un seguito, perché attualmente vende più di tutti, perché piace. Dobbiamo smetterla una volta per tutte di paragonare il Festival presente con quello passato: i veri big quest’anno hanno accompagnato le proposte 2009, non dimentichiamocelo.

Mi ricordo annate in cui vincevano canzoni, che dopo una settimana in radio non si sentivano più, mi ricordo edizioni in cui Vasco Rossi veniva eliminato subito, altre in cui Eros Ramazzotti veniva paragonato ai grandi del passato e riceveva lo stesso trattamento che ha oggi Marco Carta: il ragazzo sardo, può piacere o non piacere, ma è una realtà delle nuove generazioni, proviamo a dargli fiducia.

Read more

Sanremo 2009, prima serata: eliminati Tricarico, Iva Zanicchi e gli Afterhours!

Inizia questa sera il 59° Festival della Canzone Italiana, conosciuto comunemente come il Festival di Sanremo 2009. Seguite la seconda esperienza di Paolo Bonolis sul palco dell’Ariston, gli ospiti e le canzoni, insieme a noi, che vi racconteremo in diretta lo spettacolo e i suoi protagnisti, corredando il commento con le foto a partire dalle 21.10.

Inizia finalmente il 59° festival della canzone italiana, che si apre con  le note di Puccini intonate da Mina!

Read more

Sanremo Question time martedì 17 febbraio

Prima giornata di Question Time per Paolo Bonolis, che moderato da Susanna Petruni ha risposto alle domande dei giornalisti, riguardo il Festival di Sanremo.

In generale sono state dette le stesse cose che già sappiamo, semmai il conduttore si è soffermato un po’ di più sugli accompagnatori delle Proposte 2009, definiti mentori, e sul loro ruolo di organizzatore.

I Mentori: Bonolis ha detto che sono degli artisti che ormai hanno dato a Sanremo tutto o quasi e che quindi hanno accettato di svezzare dei giovani artisti, per farli crescere, insegnando loro i trucchi del mestiere e renderli forti. La presenza di un mentore influenza il giovane, ma non negativamente, perché se è vero che nelle canzoni delle Proposte 2009 si sentono le sonorità degli accompagnatori (ciò dimostra che l’imprinting esiste ed è forte), ciò non fa male.

Read more

Sanremo 2009, Chiara Baschetti a fianco di Bonolis, tutte le novità della conferenza stampa

Torniamo ad occuparci dopo poche ore ancora del Festival di Sanremo 2009, perché sono arrivate nuove notizie dalla conferenza stampa, che meritano di essere segnalate.

Intanto Paolo Bonolis ha deciso di essere affiancato solo da una partner fissa per tutte le cinque serate, mentre ad alternarsi saranno cinque uomini (uno di questi sarà David Gandi, modello di Dolce & Gabbana). Il conduttore del Festival ha individuato la partner perfetta nella modella Chiara Baschetti, la figura femminile ideale per calcare il palco dell’Ariston:”Ha 21 anni, viaggia molto, si occupa di moda, è molto raffinata”.

Prima di passare a vedere le dichiarazioni riepiloghiamo gli ospiti (sono ancora in trattativa Roberto Benigni e Giovanni Allevi): si sa già che Mina aprirà il Festival, che mercoledì salirà sul palco dell’Ariston Jim Carrey, mentre venerdì il patron di Playboy Hugh Hefner con le conigliette e sabato Annie Lennox e Maria De Filippi (“Abbiamo un ottimo rapporto. Se ogni tanto si riesce a stringere un patto di alleanza fra due fazioni, credo che sia meglio per tutti. Maria è ben disposta e sarà capace di rompere un’emozione per un palcoscenico che le mette un po’ di paura e che ha seguito fin da bambina”).

Read more