Criminal Minds, la quarta stagione da stasera su Raidue

Da questa sera su Raidue alle 21.50, va in onda la quarta stagione della serie televisiva americana Criminal Minds, composta da 26 episodi e creata nel 2005 da Jeff Davis e che ha come protagonisti un unità dell’FBI che ha l’arduo compito di studiare e svelare la mente dei criminali. Il loro esatto nome è Unità di Analisi Comportamentale.

La terza stagione si è conclusa con un colpo di scena, dove una dei Suv della squadra di Behavioral Analysis Unit, nella grande mela a causa di omicidi seriale, di colpo esplode. Chi sarà il profilers dell’FBI ad essere stato coinvolto nell’esplosione?

Read more

Huff, una serie tv nella notte di Italia 1

Ogni notte alle 2.45 va in onda su Italia 1 la serie televisiva drammatico medica Huff, ideata da Bob Lowry nel 2004 e terminata nel 2006, con un totale di due stagioni e 26 episodi.

Protagonista è il Dr. Huff (Hank Azaria), uno psichiatra rimasto traumatizzato dal suicidio di un suo paziente di quindici anni, dopo aver confessato la sua omosessualità alla famiglia.

Le peculiarità della serie sono molte: la prima sta nel fatto che gli ambienti in cui interagiscono i personaggi, sono privi di luce solare, e quasi sempre attraversati da luci cupe e soffuse; la seconda riguarda la fase prima di addormentarsi, che analizza metodicamente la giornata appena conclusa attraverso dei pensieri spaventosi.

Read more

Criminal Minds, da stasera la quarta stagione su Fox Crime

Torna in prima visione italiana, alle ore 21 su FoxCrime, la quarta stagione di Criminal Minds: la squadra di sette agenti dell’FBI specializzata su comportamenti criminali e sull’individuazione di possibili serial killer è di nuovo tra di noi!

Nel primo episodio, David Rossi (Joe Mantegna), Aaron Hotchner (Thomas Gibson), Emily Prentiss (Paget Brewster), Derek Morgan (Shemar Moore), Spencer Reid (Matthew Gray Gubler), Jennifer “JJ” Jareau (AJ Cook) e Garcia (Kirsten Vangsness) dovranno darsi da fare per trovare dei bombaroli.

Read more

Criminal Minds: un finale col botto

Pare assodato in questo periodo che il denominatore comune delle serie tv Usa di successo o almeno di alcune di loro, sia tenere sulle spine i fan circa la sorte dei propri beniamini. Per quanto sia scontato l’epilogo di CSI Las Vegas 8 e di Lost 4 (non aggiungiamo altro in rispetto del pubblico ignaro), non si può certo dire la medesima cosa a proposito di Criminal Minds la cui terza stagione è in onda su Fox Crime (Sky, 112) in esclusiva dal 5 giugno con gli ultimi 7 episodi, ogni giovedì alle 21.

Gli amanti di questo tra i serial più seguiti dal pubblico italiano, trasmesso negli Stati Uniti sulla Cbs, si preparino ad un vero e proprio finale col botto: dopo la puntata di questa sera dal titolo Tabula rasa la penultima delle 20 che compongono la terza serie, in cui la squadra di criminal profiler si occuperà di un serial killer risvegliatosi dal coma, la prossima settimana sarà la volta dell’epilogo Lo Fi, in cui di fatto verranno messe in gioco le sorti di uno dei protagonisti. Quel che è peggio, se non altro per l’attesa a cui verranno sottoposti gli aficionados, bisognerà aspettare la prossima stagione per saperne di più.

Un escamotage tanto ovvio quanto efficace nell’intento di tenere alta l’attenzione dello spettatore verso un telefilm, che proprio nella terza stagione ha dovuto patire la defezione del protagonista principale, il più esperto del gruppo, l’agente speciale Jason Gideon interpretato da Mandy Patinkin sostituito da David Rossi l’attore Joe Mantegna.

Read more