Ascolti Tv venerdì 13 maggio 2011: Squadra Antimafia – Palermo Oggi vince la serata grazie a 5.600.000 spettatori

Anche questa volta, si è ripetuto lo scontro diretto tra i videoclip introdotti da Francesco Facchinetti e Belen Rodriguez su Rai1 e la fiction targata Mediaset. Lo show della prima rete di Stato, Ciak si canta!, giunto alla sesta e ultima puntata, non ha mai convinto sotto il profilo dell’Auditel e anche i risultati della puntata finale lo dimostrano pienamente: è soltanto di 2.987.000 spettatori, pari ad uno share del 12,15%, il bottino raccolto da Rai1. Di conseguenza, via libera alla vittoria, ancora per Canale5 e Squadra Antimafia – Palermo Oggi che, con la puntata di ieri, si aggiudica la serata grazie a 5.669.000 spettatori, con uno share pari al 24,36%.

Cambia nuovamente il venerdì di Italia1 che, a causa del nuovo cambio di programmazione di Plastik, ha scelto di trasmettere una pellicola, una commedia per l’esattezza: il film Ti presento i miei, con Robert De Niro e Ben Stiller, ha divertito 2.417.000 spettatori, pari ad uno share del 9,90%. Un numero più che sufficiente per battere i sempre temibili serial di Rai2: l’accoppiata di ieri era, come di consueto, composta da un episodio di NCIS Los Angeles, intitolato Assoluzione, che ha ottenuto 1.932.000 spettatori (share 7,41%), e da un episodio di Blue Bloods, intitolato Criminali in libertà, che di spettatori, ne ha raccolti 1.852.000 (share 7,24%).

Non decolla come dovrebbe, invece, la nuova edizione di Mi manda Raitre, la trasmissione di servizio pubblico condotta da Edoardo Camurri che, giunta alla terza puntata, mantiene stabile la sua non eccelsa media: 1.599.000 spettatori, pari ad uno share del 6,46%, è il risultato conseguito ieri sera. Non ha problemi di Auditel, invece, il Quarto grado di Salvo Sottile che, ieri sera, ha permesso a Rete4 di agguantare 2.683.000 spettatori, con uno share pari all’11,09%. Il peggio di Niente di personale, infine, trasmissione di La7 ad opera di Antonello Piroso, ha racimolato 749.000 spettatori, pari ad uno share del 3,44%.

Read more

Ascolti Tv martedì 3 maggio 2011: Il commissario Montalbano vince la serata grazie a 4.800.000 spettatori

Non è bastata ai Ris Roma 2 – Delitti imperfetti la presenza come guest star, nella puntata di ieri, di Monica Bellucci per aggiudicarsi la serata. La fiction di Canale5, infatti, non riesce ad avere la meglio sul temibile Montalbano, infallibile spesso anche in replica, e si deve quindi accontentare di una media di 4.339.000 spettatori, pari a uno share del 16,47%, conquistata con gli episodi intitolati Ossa e Lo spettacolo delle crudeltà. Il precitato Commissario Montalbano, con l’episodio La pazienza del ragno, di conseguenza, permette alla rete ammiraglia di Stato di vincere l’intera serata grazie a 4.872.000 spettatori, con uno share pari al 17,53%.

Per festeggiare un’edizione, durante la quale Simona Ventura si è tolta, lo stesso, alcune soddisfazioni, Rai2 ha trasmesso il Galà de L’Isola dei Famosi 8, con presenti, ovviamente, tutti i protagonisti. Lo show celebrativo è stato seguito da 2.883.000 spettatori, pari a uno share del 10,79%, un numero sufficiente per vincere lo scontro diretto con Italia1. La rete giovane Mediaset ha risposto alla concorrenza con una pellicola, il film commedia 17 again – Ritorno al liceo, con Zac Efron e Matthew Perry, che perso per poco il confronto diretto, divertendo 2.701.000 spettatori, con uno share pari al 9,56%.

Il martedì di Rai3, invece, è come sempre, dedicato al talk d’approfondimento politico, Ballarò, condotto da Giovanni Floris che, anche ieri sera, ha fatto il pieno di pubblico, riconquistando la fiducia di 3.975.000 spettatori, pari a uno share del 14,55%. Rete4 ha risposto con un evergreen, il film Mr. Crocodile Dundee 2, con Paul Hogan e Linda Kozlowski, rivisto per l’occasione da 1.621.000 spettatori, con uno share pari al 6%. La7, infine, ha proposto l’ultima puntata del talk di Antonello Piroso, Niente di personale, che gli ha permesso di racimolare 432.000 spettatori, pari a uno share del 1,93%.

Read more

Ascolti Tv martedì 26 aprile 2011: L’Isola dei famosi vince la serata grazie a 4.800.000 spettatori

Foto: AP/LaPresse

Come già accaduto in passato, Rai1 ha chiesto aiuto a Il commissario Montalbano, interpretato magistralmente da Luca Zingaretti, ogniqualvolta che c’è uno spinoso competitor da fermare. Questa volta, l’obiettivo era quello di bloccare la corsa vincente dei RIS di Canale5 ma la storica fiction della prima rete di Stato non l’ha centrato in pieno: l’episodio Giro di Boa, infatti, è stato rivisto, infatti, da 4.749.000 spettatori, pari a uno share del 16,17%, non troppo lontano da RIS Roma 2 – Delitti Imperfetti che, invece, grazie agli episodi intitolati Sulle orme di stinco e Mistero della bambola, ha raggiunto una media di 4.513.000 spettatori, con uno share pari al 15,76%.

Entrambe le reti ammiraglie, però, non hanno fatto i conti con Rai2 che aveva in programma la finale dell’ottava edizione de L’isola dei Famosi. Il reality condotto da Simona Ventura, termina in bellezza, aggiudicandosi la serata, grazie a 4.842.000 spettatori, pari a uno share del 21,90%. Inutile sottolineare che anche la concorrenza diretta di Italia1 è stata, ovviamente, sconfitta: il film Harry Potter e il Calice di Fuoco, con Daniel Radcliffe e Emma Watson, ha riunito, comunque, una platea di 2.257.000 spettatori, con uno share pari al 8,67%.

La serata proponeva di tutto e di più ma Giovanni Floris, anche ieri sera, ha fatto la sua ottima figura con la consueta puntata di Ballarò, il talk d’approfondimento politico che ha interessato 3.890.000 spettatori, pari a uno share del 13,75%. Una serataccia per Mediaset visto che anche Rete4 perde, com’era ampiamente scontato, lo scontro diretto. Bud Spencer e il film Lo chiamavano Bulldozer, comunque, limitano i danni e conquistano 1.882.000 spettatori, con uno share pari al 6,77%. La7, infine, ha affidato nuovamente la prima serata del martedì ad Antonello Piroso che, con la puntata di ieri di Niente di personale, ha racimolato 500.000 spettatori, pari a uno share del 2,06%.

Read more

Ascolti Tv martedì 19 aprile 2011: Roma – Inter vince la serata grazie a 6 milioni di spettatori

Foto: AP/LaPresse

Questa volta, i RIS hanno dovuto capitolare dinanzi allo strapotere del calcio. La fiction di Canale5, che arrivava all’appuntamento di ieri dopo una serie di vittorie, ha alzato bandiera bianca di fronte ad un big match che, seppure di Coppa Italia, resta sempre un appuntamento immancabile per ogni tifoso che si rispetti. Così Rai1, grazie alla semifinale Roma – Inter, terminata col risultato di 0-1, vince la serata grazie a 5.996.000 spettatori, pari a uno share del 20,77%. Gli episodi di RIS Roma 2 – Delitti imperfetti, intitolati Il sesto uomo e Per un pugno di monete, permettono alla rete ammiraglia del Biscione, di conquistare, comunque, una media di 4.540.000 spettatori, con uno share pari al 16,80%.

Tempo di semifinale anche per L’isola dei famosi, condotta da Simona Ventura, che prevedeva un altro sbarco eccellente, quello di Alba Parietti. Eccellente risultato per il reality di Rai2, che ha interessato 4.233.000 spettatori, pari a uno share del 18,30%, vincendo, come di consueto, il confronto diretto con Italia1 e avvicinando pericolosamente Canale5. Nonostante è apparso subito come un programma capace di generare molte polemiche, la prima puntata di Plastik – Ultrabellezza, condotta da Elena Santarelli, ha attratto solamente 1.649.000 spettatori, con uno share pari al 7,51%.

Tutto come previsto anche per Giovanni Floris. I risultati conseguiti da Ballarò, in onda come sempre su Rai3, non sono più una sorpresa con la puntata di ieri che è stata seguita da 4.264.000 spettatori, pari a uno share del 15,62%. Per limitare i danni, Rete4 si è rivolta, nuovamente, al mitico Bud Spencer, garanzia di ascolti: il film Banana Joe è stato rivisto, con piacere, per l’ennesima volta da 2.191.000 spettatori, con uno share pari al 7,93%. La7, infine, si è affidata ad Antonello Piroso, conduttore di Niente di Personale, che ha racimolato 559.000 spettatori, pari a uno share del 2,41%.

Read more

Ascolti Tv martedì 12 aprile 2011: RIS Roma 2 vince la serata grazie a 4.300.000

Una sfida a suon di fiction, quella che ha coinvolto le reti ammiraglie, durante la serata di ieri. La donna della domenica, fiction targata Rai1, frastornata lunedì sera dal Grande Fratello, ha provato a chiudere in bellezza con la seconda e ultima parte. Come ostacolo per la vittoria, però, c’erano i delitti imperfetti di Ris Roma, che hanno vinto più di uno scontro diretto, in questa stagione, a dir la verità, senza fare sfracelli di ascolti. Nonostante ciò, la fiction della prima rete di Stato, con Andrea Osvart e Giampaolo Morelli, ha un crollo e racimola solo 3.653.000 spettatori, pari a uno share del 13,34%. I due episodi dei Ris di Canale5, intitolati Il giorno del coniglio e La voce del lupo, quindi, vincono anche questa serata, conquistando una media di 4.320.000 spettatori, con uno share pari al 16,40%.

La seconda piazza del podio viene conquistata da L’Isola dei Famosi 8, condotta come sempre da Simona Ventura. Il reality di Rai2, infatti, con la puntata di ieri, sfiora la vittoria, ottenendo 4.234.000 spettatori, pari a uno share del 16.29%. Ovviamente polverizzata, la concorrenza di Italia1 che, invece, ha puntato su un film, Spiderman 2, con Tobey Maguire e Kirsten Dunst, visto da 1.881.000 spettatori, con uno share pari al 7,57%.

Il martedì sera è, come di consueto, anche la serata di Giovanni Floris che, con il talk d’approfondimento politico, Ballarò ha fatto una nuova incetta di telespettatori con la puntata di ieri, in onda su Rai3, che è stata seguita con interesse da 4.166.000 spettatori, pari a uno share del 15,56%. La coppia acchiappa-ascolti formata da Bud Spencer e Terence Hill ha fatto il possibile per conto di Rete4 che, grazie al film Nati con la camicia, ha comunque tenuto compagnia a 1.899.000 spettatori, con uno share pari al 7,23%. La7, infine, con Antonello Piroso e al suo Niente di personale, riesce a racimolare 467.000 spettatori, pari a uno share del 2,09%.

Read more

La rissa trash da Piroso su La7 e i limiti del talk show

Insieme al reality è certamente il genere televisivo più abusato, ibridato e discusso del piccolo schermo. La televisione italiana da anni pullula di talk show, spettacoli di parole dove politici, giornalisti, esperti e tuttologi si confrontano su uno o più temi, quasi sempre dando vita a discussioni che si trasformano in risse dialettiche. Il limite, il più evidente, del talk politico resta comunque l’impossibilità di superare le conseguenze televisive imposte dalla par condicio e più in generale dall’ingerenza del Palazzo. Un politico di sinistra contro uno di destra, un giornalista schierato contro un altro giornalista schierato, un opinionista contro un altro. Tutto prevedibile, tutto già sentito e vissuto. Ma pur nella volgarità e bassezza di alcuni casi, talvolta resta lo spazio per spassose e irresistibili scenette da commedia all’italiana.

Ballarò, insieme a L’ultima parola, è l’esempio più classico di talk politico dove la rissa verbale è più facilmente ottenibile. I politici che ogni settimana s’alternano nel programma di approfondimento di Raitre sono puntualmente accompagnati dai loro portaborse a mo’ di claque tra il pubblico con la funzione di “chiamare l’applauso”, come si dice nel gergo televisivo.

Read more

Giuliano Ferrara mente, Sallusti e Barbacetto si masturbano, Storari allude, Mora seleziona gli ospiti, Giletti defeca. Per il resto tutto ok

RAGIONAMENTI POLITICI – “Ma tu da bambino ti masturbavi o no?” (Alessandro Sallusti a Gianni Barbacetto, Niente di personale, La7)

VOCE DEL VERBO – “Tu feci un patto con questo ragazzo” (Massimo Giletti, Domenica in L’arena, Rai Uno)

“Solo un cieco non vedrebbe quello che sto facendo” (Marco Storari, dopo Roma-Juventus ai microfoni di Sky) Del Neri e il suo pastore tedesco non hanno capito l’allusione del portiere.

Read more

Ascolti Tv martedì 5 aprile 2011: Ris Roma 2 vince la serata grazie a 4.300.000 spettatori

Una serata sottotono per la prima rete di Stato che, per una volta, rinuncia a fare concorrenza spietata, schierando una fiction in 2 puntate in replica. Sembra scontato affermare che la strada verso la vittoria per i Ris Roma 2, in prima visione tv, fosse spianata, ma il serial di Canale5, anche se si aggiudica la serata, non si rende protagonista di una vittoria così schiacciante. La media conquistata, infatti, dagli episodi intitolati Caduti in disgrazia e 2012, è stata di 4.369.000 spettatori, pari a uno share del 15,96%. Una sera d’ottobre, invece, in onda su Rai1 ha risposto con soli 3.262.000 spettatori, con uno share pari al 12,30%.

Dai risultati non esagerati delle reti ammiraglie, gli outsiders sono sempre pronti ad approfittarsene. L’isola dei famosi 8, dopo il botto di sette giorni con lo sbarco sull’Isola di Simona Ventura, ritenta l’exploit con l’ingresso di Emanuele Filiberto. Ascolti soddisfacenti anche se in calo per Rai2: 4.169.000 spettatori, pari a uno share del 15,41%. La consueta puntata di Ballarò, il talk d’approfondimento politico condotto come sempre da Giovanni Floris, permette a Rai3 di mettere in bacheca un altro risultato eccellente: la puntata di ieri, infatti, è stata vista da 3.977.000 spettatori, con uno share pari al 14,31%.

Non serve sottolinearlo, ma le 2 reti Rai sopracitate hanno sconfitto ampiamente i diretti competitors targati Mediaset. Si comincia con Italia1 e il film Beverly Hills Chihuahua, con Jamie Lee Curtis e Piper Perabo, che ha divertito 2.312.000 spettatori, pari a uno share del 8,01%. 1.814.000 spettatori, con uno share pari al 6,57%, invece, dimostra di non averne mai abbastanza di Bud Spencer, protagonista, questa volta, del film Chissà perchè… capitano tutte a me, in onda su Rete4. Infine, La7 si è affidata ad Antonello Piroso, per la serata di ieri: il risultato conseguito da Niente di Personale è stato di 592.000 spettatori, pari a uno share del 2,56%.

Read more

Ascolti Tv martedì 29 marzo 2011: Ucraina – Italia conquista 5.400.000 spettatori, L’Isola dei famosi al 20% di share

I primi due episodi di Ris Roma 2, la nuova fiction targata Canale5, precisamente una settimana fa, aveva vinto la serata, sul filo di lana e senza strafare. Ieri, con la nazionale italiana, scesa nuovamente in campo per un’amichevole, la situazione, per i Ris, si è fatta decisamente più difficile. Prevedibile (anche se il botto non c’è stato) è la vittoria di Ucraina – Italia, terminata col risultato di 0-2, che ha permesso a Rai1 di conquistare l’interesse di ben 5.473.000 spettatori, pari a uno share del 18.34%. La media, invece, dei due episodi della fiction Mediaset, intitolati Sayonara e Via la maschera, è stata di 4.886.000 spettatori, con uno share pari al 17.30%, in crescita rispetto a sette giorni fa.

Due possibili outsiders, sempre per quanto riguarda la serata di ieri, sono stati il “solito” Giovanni Floris che non stupisce con i suoi risultati eccellenti, conquistati con il suo talk di Rai3, e L’isola dei Famosi, in una puntata speciale con Simona Ventura, passare da conduttrice  a naufraga. La puntata di ieri di Ballarò, nonostante la concorrenza, non delude e si porta a casa 4.251.000 spettatori, pari a uno share del 15,08%. Il botto, però, lo fa l’Isola, con la puntata di ieri, condotta da Nicola Savino, che schizza a 5.157.000 spettatori, con uno share pari al 20.30%, vincendo la serata in valori percentuali.

Polverizzato, Fenomenal, il programma di Italia1 condotto da Teo Mammucari, che neanche questa settimana, dopo il blando esordio di sette giorni, riesce ad emergere: lo show comico e divulgativo non va oltre 1.972.000 spettatori, pari a uno share del 7,87%. Rete4, invece, con l’inossidabile Bud Spencer e il film Uno sceriffo extraterrestre… poco extra e molto terrestre, ha conquistato nuovamente 1.977.000 spettatori, con uno share pari al 6,78%. La7, infine, con Antonello Piroso e una nuova puntata di Niente di personale, riesce a racimolare 549.000 spettatori, pari a uno share del 2.21%.

Read more

Ascolti Tv martedì 22 marzo 2011: RIS Roma 2 vince la serata grazie a 4.600.000 spettatori

Quella di ieri sera è stata una sfida tra fiction, con il solito terzo incomodo pronto a fare le scarpe alle reti ammiraglie. Per quanto riguarda le fiction, il pubblico poteva scegliere tra due proposte agli antipodi tra loro: farsi quattro risate con la commedia di Rai1 con Giulio Scarpati e Nino Frassica o appassionarsi agli intricati casi di RIS Roma 2, in onda su Canale5. Il ritorno di quest’ultimi, è coinciso con la vittoria televisiva per Canale5, conquistato veramente al fotofinish: la media conquistata dagli episodi intitolati Nella quiete della vostra casa La banda del lupo, è stata di 4.636.000 spettatori, con uno share pari al 16,89%Cugino e cugino, quindi, non chiude in bellezza per pochissimo, con la prima rete di Stato che riesce a conquistare 4.949.000 spettatori (share 16,44%) con l’episodio intitolato Salvate Khadija, e 4.215.000 spettatori (share 16,46%) con l’episodio dal titolo Cugini per sempre. Ballarò, però, condotto da Giovanni Floris e in onda su Rai3, anche questa settimana, ha spaventato molto le reti ammiraglie, sfiorando la vittoria grazie a 4.626.000 spettatori, pari a uno share del 16,85%.

Le reti cadette si sono sfidate con due programmi accattivanti, seppur di genere diverso. A vincere lo scontro diretto, è L’isola dei Famosi, condotta da Simona Ventura, le cui dinamiche hanno appassionato 3.460.000 spettatori, pari a uno share del 14,25%. Non è bastato a Italia1, il ritorno di Teo Mammucari e di Fenomenal che ha potuto contare sull’apporto di soli 1.825.000 spettatori, con uno share pari al 7,19%.

Il palinsesto serale di ieri è stato completato dalla solida coppia acchiappa-ascolti, formata da Bud Spencer e Terence Hill che, per conto di Rete4, hanno raccolto 2.119.000 spettatori, pari a uno share del 7,81%, per merito del film Chi trova un amico, trova un tesoro. La7, invece, ha spostato Antonello Piroso al martedì e il suo Niente di Personale, ieri sera, è riuscito a racimolare 527.000 spettatori, con uno share pari al 2.17%.

Read more

Ascolti Tv domenica 13 marzo 2011: Edda Ciano e il comunista vince la serata grazie a 6.400.000 spettatori

Sulla prima rete di Stato, è di ritorno, la fiction. Ovviamente, grossi guai per Canale5, oltretutto priva di Amici di Maria De Filippi. Se ricordiamo, inoltre, che nemmeno il talent show più famoso della televisione era riuscito ad impensierire più di tanto Rai1, è decisamente facile, prevedere il vincitore della serata di ieri. Il film tv Edda Ciano e il comunista si aggiudica la serata, grazie a 6.423.000 spettatori, pari a uno share del 24,74%. Un tipo di offerta, praticamente agli antipodi, invece, era presente su Canale5: chi aveva voglia di risate, ha potuto contare su Massimo Boldi e sulla commedia Matrimonio alle Bahamas che ha divertito 3.756.000 spettatori, con uno share pari al 13,19%.

Sette giorni fa, Italia1 aveva surclassato il doppio serial firmato Rai2, nonostante gli eccellenti risultati di questi ultimi. La rete giovane Mediaset, però, ha voluto essere certa di tenere alla larga gli spigolosi competitors, interpellando Fiammetta Cicogna: la puntata di ieri di Wild – Oltrenatura è stata vista da 2.657.000 spettatori, pari a uno share del 12,03%. Numeri non sufficienti, però, per battere la seconda rete di Stato: l’episodio di NCIS, intitolato L’incubo, infatti, ha raccolto 2.998.000 spettatori, con uno share del 9,66%, mentre l’episodio di Hawaii Five-O, intitolato Famiglia, ha conquistato 2.879.000 spettatori, con uno share del 9,81%.

Come oramai di consueto, si è ripetuto, anche ieri sera, il duello a distanza tra Il comandante Florent, che ha agito, come sempre, per conto di Rete4, e Riccardo Iacona. Anche dopo la serata di ieri, è proprio quest’ultimo ad aggiudicarsi il confronto diretto, con la puntata di Presa diretta, che ha interessato 2.622.000 spettatori, pari a uno share del 10,16%. La puntata di Florent, intitolata Terapia terminale, ha portato nelle casse di Rete4, solo 1.634.000 spettatori, con uno share pari al 5,97%. La7, infine, grazie ad Antonello Piroso, come sempre al timone di Niente di personale, ha racimolato 459.000 spettatori, pari a uno share del 2.17%.

Read more

Ascolti Tv domenica 6 marzo 2011: Amici vince la serata grazie a 5.200.000 spettatori

Finalmente il talent show di Maria De Filippi ha avuto l’occasione di riscattarsi da una stagione tutt’altro che esaltante, aggiudicandosi la serata televisiva, proprio la sera della finale. Il fatto che Rai1, poi, abbia dovuto rinunciare alla fiction dedicata a Tiberio Mitri, rinviata a data da destinarsi, sembrava più di un segno del destino con la prima rete di Stato, infatti, che ha dovuto rinunciare alla consueta vittoria domenicale con il film commedia Notte prima degli esami oggi, con Nicolas Vaporidis e Carolina Crescentini, che ha divertito nuovamente 4.202.000 spettatori, pari a uno share del 15,36%. L’ultima puntata di Amici, invece, che ha visto vincitori Virginio per il canto e Denny per il ballo, è stata vista da 5.206.000 spettatori, con uno share pari al 25,67%.

Una delle tante serata all serial di Rai2 si arricchisce di un nuovo prodotto. Ieri sera, dopo il consueto episodio di NCIS, intitolato Il ragno e la mosca, che ha compiuto il suo dovere, conquistando ben 2.719.000 spettatori, con uno share del 9%, è stata la volta del primo episodio in assoluto di Hawaii Five-O, intitolato Ritorno sull’isola, che ottiene un risultato soddisfacente grazie a 2.746.000 spettatori, con uno share del 9,56%. Italia1, però, tiene a dovuta distanza entrambi i serial grazie al film I fantastici 4 e Silver Surfer, con Michael Chiklis e Jessica Alba, visto da 3.231.000 spettatori, con uno share pari all’11,83%.

Si ripete anche questa settimana, la sfida a distanza tra Roberto Iacona e Il Comandante Florent. Quest’ultimo, in onda su Rete4, ottiene un buon aumento di pubblico ma non sufficiente: l’episodio intitolato Violenze coniugali è stato visto da 2.084.000 spettatori, pari a uno share del 7,72%. La consueta puntata di Presa diretta, invece, in onda su Rai3, continua a collezionare risultati eccellenti: la puntata di ieri è stata vista da 2.694.000 spettatori, con uno share pari al 10,58%. Invariato, anche l’appuntamento con Antonello Piroso su La7 che, ieri sera, con Niente di personale, ha racimolato 623.000 spettatori, pari a uno share del 2,85%.

Read more

Ascolti Tv domenica 27 febbraio 2011: Atelier Fontana vince la serata grazie a 7 milioni di spettatori

Un copione già visto più volte: la domenica, ormai, è stata presa “in ostaggio” dalla fortissima fiction targata Rai1 e, anche stavolta, per il talent show più famoso della televisione italiana, non c’è stata gara. Ieri sera, Rai1 ha fatto debuttare, con i consueti, ottimi, risultati, un’altra nuova fiction, Atelier Fontana – Le sorelle della moda, che si aggiudica la serata con estrema facilità grazie a 7.080.000 spettatori, pari a uno share del 25.96%. La semifinale di Amici, invece, condotta da Maria De Filippi e in onda su Canale5, è stata vista da 4.111.000 spettatori, con uno share pari al 19.11%, confermando una stagione, non propriamente, a livelli altissimi.

Mediaset non riesce a consolarsi neanche con la propria rete giovane, Italia1, che, al contrario di sette giorni fa, non riesce a vincere il confronto diretto con Rai2. La seconda rete di Stato, infatti, con i 2 episodi di NCIS, conquista 2.785.000 spettatori (share 9.07%) con l’episodio intitolato Tropici, e ben 2.931.000 spettatori (share 9.98%) con l’episodio dal titolo Un quadro rivelatore. Il film offerto da Italia1, invece, la pellicola thriller, Trappola in fondo al mare, con Jessica Alba e Paul Walker, non è andato oltre i 2.172.000 spettatori, con uno share pari al 7.94%.

Si ripete lo scontro diretto anche tra le terze reti: dopo la vittoria di sette giorni fa, Riccardo Iacona concede il bis, tenendo decisamente alla larga Il comandante Florent, in azione per conto di Rete4, che conquista soltanto 1.501.000 spettatori, pari a uno share del 5.37%, grazie all’episodio intitolato Doppia identità. La puntata, invece, di Presa diretta, in onda su Rai3, ha interessato ben 2.670.000 spettatori, con uno share pari al 9.97%. Per La7, invece, la domenica sera è il giorno di Antonello Piroso che, con la classica puntata di Niente di personale, riesce a racimolare 502.000 spettatori, pari a uno share del 2.23%.

Read more

Ascolti Tv domenica 20 febbraio 2011: Fuoriclasse vince la serata grazie a 6.200.000 spettatori

Il 61° Festival di Sanremo è terminato ma Rai1, evidentemente, non vuole perdere il sapore della vittoria, in attesa di sfide televisive più complicate. La fiction Fuoriclasse, con Luciana Littizzetto, continua, quindi, la striscia positiva garantita dalla roccaforte del Festival, e si aggiudica anche questa domenica sera, grazie a 6.572.000 spettatori (share 22.24%) conquistati con l’episodio intitolato Il soccorso dello psicologo, e a 5.896.000 spettatori (share 23.85%) ottenuti con l’episodio dal titolo Promossi e bocciati. Amici, il talent show di Maria De Filippi, ormai alle battute finali, ha vissuto un’edizione, durante la quale, non ha mai decollato negli ascolti. Lo dimostrano, i 4.377.000 spettatori, con uno share pari al 20.65%, ottenuti con il serale di ieri, che si arreso, nuovamente, alla fiction targata Rai.

Questa domenica sera, a mamma Rai, è mancato l’en-plein.  Se la prima rete di Stato ha messo in cassaforte l’ultima serata televisiva della settimana, Rai2 si è dovuta arrendere alla diretta concorrente Italia1. NCIS, infatti, ha conquistato 2.590.000 spettatori (share 8.06%) con l’episodio intitolato Vigilia di Natale, e 2.955.000 spettatori (share 10.07%), ottenuti con l’episodio dal titolo In gabbia. Numeri non sufficienti, però, per battere il film offerto dalla rete giovane Mediaset, Iron Man, con Robert Downey Jr. e Jeff Bridge, che vince il confronto diretto grazie a 2.819.000 spettatori, pari a uno share del 11.24%.

Dopo il testa a testa di sette giorni fa, la consueta puntata di Presa diretta, trasmissione condotta da Riccardo Iacona, tiene alla larga decisamente l’episodio de Il Comandante Florent, in azione per conto di Rete4. La trasmissione d’inchieste di Rai3 ha interessato 2.027.000 spettatori, pari a uno share del 7.69%, mentre Florent, con l’episodio intitolato Senza motivo apparente, ha conquistato 1.761.000 spettatori, con uno share pari al 6.37%. Antonello Piroso, infine, permette a La7 di racimolare 636.000 spettatori, pari a uno share del 2.83%, con una nuova puntata di Niente di personale.

Read more