Tutto può succedere 4, Lucio Pellegrini: “Non è prevista una quarta stagione, ma le cose possono cambiare”

Si è da poco conclusa la terza stagione di Tutto può succedere, la fiction in onda su Rai 1 impostata come la serie televisiva americana Parenthood ed il regista Lucio Pellegrini, coadiuvato dal presidente della casa di produzione del serial Cattleya, Riccardo Tozzi e dalla direttrice di Rai Fiction Eleonora Andreatta, sembra essere possibilista su un possibile ritorno; le loro dichiarazioni subito dopo il salto.

Read more

Non pensarci su La7

Questa sera alle 23.40 su La7 andrà in onda in prima visione in chiara la miniserie italiana composta da 12 episodi Non pensarci, diretta da Gianni Zanasi e Lucio Pellegrini ed ispirata al film del 2007 diretto sempre da Zanasi.

Il cast è lo stesso identico del film, e la storia racconta la vita di una famiglia romagnola , i Nardini famosi per avere l’azienda di famiglia produttrice di ciliegie sotto spirito.

Il protagonisti della storia sono il 36enne Stefano Nardini (Valerio Mastrandrea) mezzano della famiglia e musicista punk in una band di ventenni, che dopo aver saputo de che suo padre Walter (Teco Celio) è stato colpito da un infarto torna nella città natia Rimini per stare vicino ai familiari.

Read more

I liceali: nuova fiction targata Taodue

Da domenica su Joi, alle 21, va in onda la nuova fiction giovanile prodotta da Taodue, I Liceali, che, se le premesse saranno rispettate, quando approderà a maggio su Canale5, diventerà il nuovo tormentone giovanile italiano dopo Grandi domani e I Cesaroni.

Al liceo Colonna di Roma, uno dei più fighetti della capitale, sbarca dalla cittadina di Roccasecca in ciociaria, Antonio Cicerino (Giorgio Tirabassi), professore d’italiano, carico di voglia di insegnare e impaziente di cominciare. Nello stesso istituto una giovane insegnante di storia dell’arte, Enrica Sabatini (Claudia Pandolfi), non vede l’ora di prendersi un anno sabbatico per poter scappare dalle sue frustrazioni (gli alunni non seguono le sue ore di lezione), ma per ottenerlo deve ospitare a casa sua la nuova insegnante di Francese Mélanie Desmoulins (Diane Flerì), amante del preside Pera (Gigio Alberti).

Antonio vive in una casa vicino alla tangenziale insieme ad Elena (Carolina Victoria Benvenga), la figlia adolescente (che rinnega il suo cognome per non farsi scoprire dai nuovi compagni di scuola) e al suo cane. La situazione famigliare non molto facile (moglie morta, figlia irrequieta) non è il suo unico problema: i suoi metodi di insegnamento, sempliciotti, ma di buon senso e cuore, non vengono condivisi dagli altri insegnanti e nemmeno apprezzati dai suoi alunni, che più che una guida per la loro educazione lo reputano un pecoraro.

Read more