Shakhtar Donetsk – Juventus, probabili formazioni (ore 20.45 Canale 5 e Sky Sport 1)

di Redazione 1

Shaktar Donetsk – Juventus su Canale 5 alle 20.45: stasera la Juventus si gioca l’accesso agli ottavi di Champions contro lo Shakhtar. Nell’attesa del match, una tv sportiva ucraina ha trasmesso Juventus-Milan di Manchester, la finale di Champions 2003. In tv si riconoscono tre “sopravvissuti” di quella partita: Andrea Pirlo, quella volta in rossonero, il futuro allenatore Antonio Conte, che entrò a inizio ripresa, oltre che Buffon.

Quei tempi sono ormai lontani anni luce  per i bianconeri, ma lo stesso portierone della Nazionale ieri ha dichiarato: “Vincere la Champions? Sognare è gratis”. E poi la finale 2003 al 90’ terminò 0-0, un esito che tutto sommato potrebbe andare benissimo per approdare comodamente agli ottavi.

 Lo squalificato Claudio  Marchisio sarà sostituito da Paul Pogba, transalpino come illustri predecessori in bianconero. Ecco cosa ha detto a Le Parisienne: “Spero di avere la stessa carriera di Zidane, Platini e Deschamps. Assaporo la situazione, comincio a parlare italiano, non pensavo andasse tutto così in fretta. Però non comparatemi a Zidane, qui mi dicono piuttosto Vieira. In ogni caso sono costretto a dare sempre il massimo per non deludere. E nel calcio tutto può cambiare velocemente, ma il mio sogno rimane vincere il Pallone d’oro. La nazionale? Ha ragione Deschamps quando dice una cosa alla volta. Per ora sono capitano Under 20. Va bene così”.

Dopo il buon derby col Toro, la Donbass Arena, lo stadio degli avversari,  sarà pienissima oltre che riscaldata: i biglietti sono sold out  da giorni. E anche il presidente dello Shakhtar, Rinat Akhmetov, ha voluto suonare carica: “Vogliamo veramente vincere. E sono convinto che i nostri giocatori daranno il massimo. Il mio obiettivo è sempre lo stesso: portare un club ucraino a vincere la Champions”.

SHAKTAR DONETSK – JUVENTUS (probabili formazioni ore 20.45 Sky Sport 1 e Premium Calcio 1)

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakytskyy, Rat; Hubschmann, Fernandinho; Alex Texeira, Mkhiataryan, Willian; Eduardo. A disposizione: Kanibolotsky, Shevchuk, Stepanenko, Ilsinho, Kobin, Gay, Devic.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini?; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Vucinic, Giovinco. A Disposizione:  Storari, Marrone, De Ceglie, Giaccherini, Isla, Quagliarella, Matri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>