Alessandro Borghese 4 Ristoranti, ogni mercoledì su Sky Uno

di Redazione Commenta

Dal 4 Marzo, ogni mercoledì alle 21.10 su Sky Uno (Sky 108) troviamo Alessandro Borghese farsi in quattro con il suo nuovo programma itinerante Alessandro Borghese 4 Ristoranti: lo chef torna on the road e, nei panni di esperto della ristorazione e giudice, è pronto a girare l’Italia in lungo e largo alla ricerca di ristoratori pronti a sfidarsi a suon di ricette innovative o legate alla tradizione, in ogni caso capaci di valorizzare al meglio le materie prime.


Da Milano a Roma, passando per la Riviera Romagnola, il Salento, Matera, fino a salire in alta quota in Trentino Alto Adige, Alessandro Borghese 4 Ristoranti mostra come si valuta un buon ristorante e a deciderlo troviamo una sfida interna tra gli esperti del settore: i ristoratori che sono chiamati a valutare la location, il menù, il servizio e ultimo ma, non meno importante, il conto – quattro aspetti fondamentali di ogni locale.

Nel primo episodio, si parte da Milano con i primi quattro ristoranti che si sfidano tra:

Bomaki | Ristorante nippo-brasiliano in una delle zone più alla moda di Milano. Nato un anno e mezzo fa dall’idea di Beppe (siciliano) e la moglie Farida (egiziana). La cucina è giapponese, ma l’anima è brasilera, allegra e easy. Musica brasiliana di sottofondo, staff giovane e allegro, punta molto sull’abbinamento cocktail, tutti a base di frutta brasiliana, e i 30 tipi di uramaki proposti.

Il Pasto Giusto | Specialità gnocchi, rivisitati dallo chef proprietario Ali, egiziano ex pugile che fin da ragazzo ha lavorato in ristoranti in giro per il mondo per poi aprire la sua attività. Il locale è una tipica trattoria di una zona popolare di Milano, il menu offre circa 50 tipi di gnocchi diversi e originalissimi.

Smooshi | Locale dal design nordico ma molto caldo e accogliente. Si propone come un incontro fra cucine, la nordica e l’orientale con rivisitazione italiana dall’idea di Luca, chef e socio, che dopo un viaggio in Danimarca e una neonata passione per la cucina danese l’ha spinto a far apprezzare meglio alla clientela italiana piatti tipici in chiave mediterranea dalle influenze orientali, soprattutto nelle porzioni simili al sushi.

The Boidem | Ristorante e Concept Store Israeliano, il proprietario è Talor, un architetto di Tel Aviv che, dopo aver studiato al Politecnico di Milano, ha deciso di darsi alla ristorazione. Cucina vegetariana, tipico street food israeliano, fino all’arredamento, ai vestiti, ai gioielli. L’idea è di raccontare la cultura e farla assaggiare davvero, tramite il cibo ma non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>