Help me help you su Italia 1

di Redazione Commenta

Da questa notte su Italia 1 andrà in onda Help Me Help You, la sitcom creata da Jennifer Konner e Alexandra Rushfield, trasmessa nel 2006 dalla ABC e chiusa anzitempo a causa dei bassi ascolti: dei tredici episodi da trenta minuti che furono ordinati quattro rimasero inediti.

La fiction racconta gli incontri che un gruppo di eccentrici individui ha con il dottor Bill Hoffman (Ted Danson, nominato ai Satellite Award come miglior attore di una serie comedy), un terapista molto affermato che, nonostante sia autore di libri di auto-aiuto di successo, in realtà ha più problemi dei suoi stessi pazienti: sua moglie Anne (Jane Kaczmarek) l’ha lasciato dopo 25 anni di matrimonio; la figlia sta per sposarsi con il suo professore di psicologia, un uomo abbastanza vecchio che potrebbe essere suo padre.

Tra i pazienti ci sono: Dave (Charlie Finn), uomo che ha tentato il suicidio gettandosi dalla finestra del suo ufficio, ma che è atterrato sul suo capo; Jonathan (Jim Rash), un uomo che si è auto dichiarato metro-sessuale, che potrebbe essere gay; Inger (Suzy Nakamura), una venticinquenne milionaria che si è fatta da sola, ma che manca completamente di rapporti sociali, tanto che da oltre sei anni non ha un vero appuntamento; Darlene (Darlene Hunt), una donna con troppi problemi psicologici da raccontare, compresa l’ossessione per il Dottor Hoffman; Michael (Jere Burns), un uomo che ha problemi a contenere la propria rabbia sul lavoro, tanto da essere costretto a partecipare alla terapia di gruppo.

Tra le guest star della prima e unica stagione si segnalano Jane Lynch, che per sei episodi interpreta Raquel Janes, e il regista Judd Apatow che appare per due episodi.

Se siete nottambuli e cercate una fiction in grado di esplorare il lato comico della terapia di gruppo, non perdetevi ogni domenica alle 4.30 su Italia 1 il doppio episodio di Help Me Help You.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>