Unforgettable, su La7 tre nuovi episodi alle 21.10. Una serie tv che non si dimentica

di Marcello Filograsso Commenta

unforgettable

Stasera torna su La7, per la prima volta in chiaro, Unforgettable con tre nuovi episodi della serie co-prodotta da CBS e Sony Pictures Television, basata sul racconto breve The Rememberer di J. Robert Lennon. La protagonista Poppy Montgomery veste i panni di una ex detective della polizia affetta da una rarissima sindrome che la porta a ricordare con esattezza ogni avvenimento vissuto anche a distanza di molto tempo.

Dopo il medical-fantasy Saving Hope, un altro telefilm dalla curiosa trama. La serie  – peraltro già vista su Fox Crime -segue le vicende di un’enigmatica ex-poliziotta di New York, Carrie Wells, interpretata da Poppy Montgomery (Senza Traccia), affetta da una rara malattia realmente esistente – l’ipertimesia – che rende la sua memoria così forte che ogni posto, conversazione, momento di gioia o tristezza rimane per sempre impresso nella sua mente. Non vuole non dimenticare qualcosa, semplicemente non può.

Carrie riesce a ricordare ogni istante della sua vita, tranne quel momento della sua infanzia in cui sua sorella è stata uccisa. Frustrata da questa situazione decide di lasciare la polizia e di dedicarsi al volontariato, fino a quando, per caso, si ritrova nuovamente a collaborare con l’ex compagno e collega, il detective Al Burns (Dylan Walsh) e la sua squadra. Quando Burns le offre la possibilità di unirsi alla squadra Omicidi della città di Syracuse, Carrie accetta sperando di avere finalmente l’occasione di far luce sull’omicidio della sorella.

Episodio 2 – Eroi

La squadra omicidi, in questo episodio, lavora al caso di un giovane che è stato il testimone di un doppio delitto. Carrie deve mettere da parte gli infiniti ricordi del suo passato per aiutare il ragazzo a mettere a fuoco i suoi affinché possa accompagnare la polizia a catturare l’ assassino.

Episodio 3 – Saldare i conti

La padrona di un hotel è accusata dell’ assassinio di un cliente che a suo dire aveva cercato di violentarla. Le indagini, però, rischiano di essere ostacolate da un video. Con l’aiuto della sua eccezionale memoria Carrie riuscirà infine a far luce sul caso.

Episodio 4 – Opere di bene

Quando un’esplosione distrugge la scena di un crimine, la memoria di Carrie diventa l’ unica traccia importante da seguire per far luce sul caso nel quale avviene il ritrovamento di una piantina usata per il rapimento di una bambina.

La sindrome ipertimesica è stata identificata per la prima volta dai ricercatori dell’università di California Irvine nel 2006. Oggi sono sei i casi documentati negli Stati Uniti: uno di questi, Marilu Henner, è consulente della serie e ha collaborato con lo show anche in qualità di guest star, interpretando la zia di Carrie, una donna con una diagnosi di Alzheimer a esordio precoce.

Con Unforgettable La7 arricchisce ulteriormente il suo palinsesto, inserendo un altro prezioso elemento nel quadro delle grandi serie tv. Le vicende dell’enigmatica e affascinante ex-poliziotta di New York Carrie Wells, in prima tv in chiaro, si inseriscono all’interno di una stagione già ricca di avvenimenti e di investimenti importanti, sempre attenta a proporre appuntamenti di grande successo e qualità.

 

 

 

Rispondi