La nave dei sogni – Papua Nuova Guinea su Raiuno

di Redazione 2

Questo pomeriggio alle 17.20 su RaiUno va in onda La nave dei sogni – Papua Nuova Guinea (Das Traumschiff: Papua Neuguinea) una produzione tedesca del 2009 per la regia di Hans-Jürgen Tögel e Stefan Bartmann: il film tv è tratto dalla serie tedesca del 1981 Das Traumschiff a sua volta ispirata alla famosissima Love Boat. Il film racconta le vicissitudini e complicazioni amorose che coinvolgono i passeggeri di una nave da crociera, diretta a Papua Nuova Guinea: al momento dell’imbarco nessuno dei passeggeri immagina le avventure che che li aspettano una volta salpati.

Il capitano Paulsen (Siegfried Rauch) ed il medico di bordo, dottor Schiffsarzt Horst Schröder (Horst Naumann) alla sua prima esperienza in barca, coadiuvato dalla dottoressa Hanna Lauterberg (Fanny Stavjanik), sono i veri protagonisti del film. L’imbarcazione lussuosa al suo interno nasconde molti segreti che i protagonisti ed il personale della nave dovranno riuscire a svelare.

Tra i passeggeri si intrecceranno le storie di Dirk Müller (Markus Majowski) un inventore sempre alla ricerca di nuove idee, in viaggio con sua moglie Erika (Manon Strache) e Dieter Holzmann (Walter Sittler) il direttore di una clinica di bellezza in viaggio con la compagna Tatyana Blume (Nina-Friederike Gnädig), talmente giovane rispetto a lui che potrebbe sembrare sua figlia. Dieter sulla nave incontra per caso Ines Krüger (Angela Roy), suo amore di gioventù: tra i due c’è ancora molta attrazione.

A rovinare tutto però ci si mette il figlio di Ines, Joachim Krüger detto Jojo (Matthias Schloo), creando una situazione piena di incomprensioni e gelosie. Infine ultimi due personaggi di rilievo sono Sarah Richter (Karin Thaler) e Andreas Helm (Helmut Zierl) impegnati nella ricerca di farmaci per una clinica umanitaria in Papua Nuova Guinea. La nave dei sogni – Papua Nuova Guinea è un film drammatico e sentimentale, adatto per tutta la famiglia.

Commenti (2)

  1. Vivissimi complimenti e ringraziamenti per la programmazione dei films LA NAVE DEI SOGNI, finalmente film intelligenti privi di violenza, turpiloquio, e quant’altro deturpante, con contenuti altamente educativi, documentaristici e piacevoli. Mi dispiace di non aver potuto vedere la prima settimana di visione. GRAZIE ancora a nome di tutti (8 famiglie)

  2. Complimenti e ringraziamenti per i film LA NAVE DEI SOGNI che trasmette, finalmente film rilassanti, gradevoli, privi di violenza, altamente educativi, pieni di documentari.
    Grazie a nome di tutta la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>