I Cesaroni 4: parlano Barbara Tabita e Giorgia Sinicorni

di Diego Odello Commenta

A due mesi dall’inizio della quarta stagione de I Cesaroni due delle new entry protagoniste della fiction di punta di Canale 5, Barbara Tabita e Giorgia Sinicorni, descrivono i loro personaggi e le loro emozioni sul set.

Barbara Tabita, intervistata da Il Giornale, assicura di non cercare il confronto con Elena Sofia Ricci (“Elena è intoccabile. Non ho pensato nemmeno un secondo a un confronto con lei. Non li faccio mai, altrimenti non vivrei”) e di Olga, il suo personaggio, dice:

E’ una pasticciona, un po’ bugiarda, incasinata e pure egoista. Una donna libera anche negli affetti. Però tutti questi difetti in lei diventano simpatici.

Giorgia Sinicorni parla di Sofia, il personaggio antagonista di Eva (Alessandra Mastronardi) che porterà scompiglio nella vita della famiglia Cesaroni, a Movieplayer.it:

Sofia ama il suo lavoro, un lavoro che ruota intorno all’ambiente musicale, molto creativo e ambito da molti. Irrompo nella serie con un look “alternativo” un po’ punk. Nel mio personaggio si possono rispecchiare sia gli uomini, per il suo fare un po’ cameratesco, sia le donne un po’ maschiacce.

A proposito del clima che ha trovato sul set (il suo personaggio si è relazionato prevalentemente con quelli di Marco, Eva e Franco), Giorgia rivela:

Mi sono trovata benissimo, Alessandra Mastronardi e Matteo Branciamore sono persone adorabili con le quali ho legato da subito. Proprio perché il set dei Cesaroni è casa loro da tanto tempo, l’atmosfera era molto rilassata. Ricordo che spesso facevo fatica a rimanere serie e a non ridere alle battute di Matteo.

Rispondi