Butta la luna 2, riassunto ottava puntata

di Monia Gelfo 2

 Ieri sera è andata in onda l’ottava puntata di Butta la luna 2. Alyssa (Fiona May)  riflette sulla telefonata ricevuta riguardante Luigi (Giuliano Gemma) e non sa come comportarsi in merito alla situazione. La situazione giudiziaria sullo scandalo dei permessi falsi sta per avere una svolta. Sono stati arrestati due albanesi, che hanno usufruito di documenti falsi, uno dei quali potrebbe fare i nomi di Sandra (Vanessa Gravina) e dell’amante collega di Luca Ferrari (Roberto Farnesi), il Dottor Rigoni.

Alyssa parla con Luigi e cerca di capire qualcosa da lui, ma l’uomo non apre bocca.  Sabrina vorrebbe informare Alyssa dell’uomo sospetto, ma  preferisce non parlare. Luca, in un colloquio con l’avvocato Attilio Argenzi (Andrea Tindona), sostiene di essere sicuro che Sandra abbia avuto contatti con l’albanese ricercato.Alyssa si confida con il parroco Don Eugenio (Massimo Corvo), mentre Ippolito cerca di aiutare il Dottor Ferrari come può pur di scoprire la verità, mentre Arturo Rigoni cerca di capire se Luca Ferrari stia sospettando di sua moglie, ma il poliziotto finge di non sapere nulla di tutto ciò.

Mario Ficuzza (Nino Frassica) si confida con Alyssa del fatto che gli manca Aurelia e che ha provato a cercarla.  Continua il pedinamento di Saverio  nei confronti di Luigi, il quale è sempre meno predisposto a vendere la sua villa. Finalmente, Mario ritrova Aurelia nel panificio in cui lavora e la convince a ritornare a lavorare con lui e vivere nella sua casa.

Alyssa si confida con Luca e dice di essere molto preoccupata per Luigi, soprattutto nel momento in cui è a conoscenza del fatto che il figlio di Luigi possa far parte della ‘ndrangheta. Tra Cosima (Chiara Conti) e Luca sembra essere nato un feeling più profondo. I due sono a cena,  si raccontano e dichiarando l’affetto che provano l’uno verso l’altra e la psicologa decide di passare la notte con lui.

Safyia viene corteggiata da un ragazzo di nome Saulo che sembra una brava persona e la invita a prendere un gelato, ed Alyssa dopo un momento di iniziale diffidenza, sembra essere contenta del loro incontro. Inoltre, è ancora preoccupata per Luigi e spera che Saverio abbia abbandonato Roma.

Shangai, dopo tanti mesi di lontananza da padre, finalmente lo può riabbracciare  (consapevole del fatto che il padre era in prigione e non in Cina come Mario aveva sempre sostenuto) e viene accompagnato all’aereoporto da Mario ed Aurelia, i quali si rattristano, avendo appreso la notizia che Shangai andrà a vivere con il padre e non potrà più allietare le loro giornate.

Tra Cosima e Luca il rapporto sembra crescere giorno dopo giorno. I due sono molto presi l’uno dall’altra. Quest’ultimo viene a conoscenza del fatto che Saverio (che continua a minacciare Luigi per comprare la villa di nonna Cosima) sia un’affiliato della ‘ndrangheta.

Luigi pressato da Saverio Sutera per terminare questa discussione e per dirgli esplicitamente di non farsi più vedere, ma quest’ultimo gli confessa di essere suo figlio. L’uomo sembra non credere alle sue parole, ed è sconvolto al solo pensiero. Alyssa viene a conoscenza della situazione da Luca e decide di dire tutto a Luigi, che non riesce a rintracciare telefonicamente. A questo punto, Sabrina decide (su consiglio di Safyia) di informare Alyssa di tutto, che corre da Luigi per sapere come sta. Luigi già sa tutto e si sente colpevole di avere un figlio e di averlo saputo soltanto ora. Alyssa informa Luigi che proprio suo figlio appartiene alla malavita calabrese e lo invita a dire tutto a Cosima, prima che lo venga a sapere da altri.

Cosima, tornando al residence, ha scoperto dalle carte di Luca, che ha un fratello di cui non sapeve l’esistenza, ed è cosi arrabbiata per aver scoperto per caso una notizia cosi importante, che va dal padre a chiedere spiegazioni e riprenderlo. Il padre cerca di spiegarle tutto, ma la ragazza decide di andare a conoscere il fratello. Luigi la segue e va all’hotel dove il ragazzo alloggia. Durante la conversazione, la tensione sale a tal punto che dei poliziotti (che seguivano Saverio appositamente per riuscire ad incastrarlo) sparano puntando al ragazzo e Luigi cercando di mettersi in mezzo (per proteggere i figli dagli spari) viene colpito ed ucciso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>