Ascolti Tv venerdì 23 aprile 2010: Ciao Darwin 6 batte Ciak si canta con oltre 7 milioni di spettatori

di Sebastiano Cascone 1

 Ciao Darwin 6 batte nuovamente la concorrenza di Raiuno nella gara degli ascolti del venerdì sera: il programma condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti, che ha visto scontrarsi la Miseria, capitanata da Floriana Secondi e la Nobiltà, supportata da Costantino della Gherardesca ha ottenuto 7.331.000 telespettatori (share 31,76%) battendo ogni record stagionale.

Ciak si canta del trio Pupo, Emanuele Filiberto e Crtistina Chiabotto è costretto a deporre le armi con una media di 4.283.000 telespettatori, share 17,52%. Il ciclo giallo, Crimini 2, nell’episodio dal titolo Little Dream, viene scavalcato da CSI Scena del crimine: Raidue raccimola solamente 1.883.000 telespettatori, share 7%.

Meglio la serie americana di Italia 1 che nell’episodio, Vorrei, potrei, dovrei, guadagna 2.749.000 telespettatori e il 9,93% di share. Su Raitre, Mi manda Raitre di Andrea Vianello si attesta sui 1.991.000 telespettatori (share 7,68%). Bene il film di Rete4, The Untouchables – Gli intoccabili con Robert De Niro, Kevin Costner, Sean Connery e Andy Garcia con 2.086.000 spettatori e l’8,58% di share.

Dall’Ufficio Stampa Rai

La serata televisiva di ieri, venerdì 23 aprile, prevedeva su Raiuno un nuovo appuntamento con il programma “Ciak si canta” che ha ottenuto 4 milioni 283 mila spettatori e uno share del 17.51. Su Raidue la fiction “Crimini” è stata vista da 1 milione 883 mila spettatori e uno share del 7.00. Su Raitre il programma di servizio “Mi manda Raitre” ha realizzato 1 milione 991 mila spettatori con il 7.67. Da segnalare su Raiuno l’ottimo ascolto del programma “Verdetto finale” che ha raggiunto 1 milione 440 mila spettatori e uno share del 33.51; bene anche nel pomeriggio “Festa italiana” con 2 milioni 314 mila e il 17.85 e a seguire la prima parte de “La vita in diretta” con 2 milioni 661 mila e il 25.27. Molto bene nell’access prime time “Soliti ignoti” con 6 milioni 753 mila e il 25.00. Su Raidue “Il fatto del giorno” ha registrato 1 milione 716 mila spettatori e uno share del 10.59, mentre in seconda serata ottimo risultato per “L’ultima parola” con 1 milione 115 mila e il 10.54. Infine su Raitre prosegue il successo del programma “Buongiorno regione” che ha totalizzato 853 mila spettatori e uno share del 13.55.

Dall’Ufficio Stampa Mediaset

Ieri, venerdì 23 aprile 2010, le Reti Mediaset si aggiudicano la prima serata con 12.362.000 telespettatori (50.71% di share sul target commerciale), la seconda serata con 6.077.000 telespettatori (55.64% di share sul target commerciale) e le 24 ore con 4.508.000 telespettatori (47.21% di share sul target commerciale). Canale 5 è rete leader sul pubblico totale in prima, seconda serata e 24 ore rispettivamente con 7.461.000 telespettatori ed il 31.56% di share sul pubblico attivo, 3.655.000 telespettatori ed il 32.93% di share sul pubblico attivo e 2.536.000 telespettatori ed il 26.81% di share sul pubblico attivo.. Su Canale 5, “Striscia la notizia” è il programma più visto dell’access prime-time con 7.153.000 telespettatori totali e una share del 31.21%. A seguire, crescono gli ascolti di “Ciao Darwin 6 – La regressione”, leader della prima serata e programma più visto della giornata con 7.331.000 telespettatori totali e il 35.52% di share sul target commerciale. Lo show condotto da Paolo Bonolis ha raggiunto picchi di 9.749.000 telespettatori totali e il 40.2% di share commerciale. Benissimo l’appuntamento con “Matrix”, programma più visto della seconda serata con 1.409.000 telespettatori totali e il 22.36% di share sul target commerciale. Su Italia 1, in prima serata, “CSI: Scena del crimine” è stato visto dal 12.34% di share sul target commerciale e 2.749.000 telespettatori totali; a seguire, “CSI: NY” ha raccolto il 12.63% di share sul target commerciale e 2.569.000 telespettatori. Su Retequattro, in prima serata, bene il film “Gli Intoccabili” che ha totalizzato 2.086.000 telespettatori totali (8.86% di share sul target commerciale).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>