Home » Ascolti Tv lunedì 3 maggio 2010: Italia’s Got Talent batte Montalbano

Ascolti Tv lunedì 3 maggio 2010: Italia’s Got Talent batte Montalbano

Senza l’Isola dei Famosi tra i piedi, Italia’s Got Talent straccia la spietata concorrenza di Raiuno: la prima semifinale, condotta da Simone Annicchiarico e Geppi Cucciari, forte della presenza dei tre giudici Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi ha ottenuto una media di 5.365.000 telespettatori (share 26,63%).

Buon riscontro per le repliche del Il commissario Montalbano: l’episodio, dal titolo Il senso del tatto, è stato visto da 5.595.000 telespettatori con il 20,95% di share. Non particolarmente esaltanti i risultati sulle altre reti: Voyager di Roberto Giacobbo sulle previsioni catastrofiche dei Maya, ha appassionato 2.203.000 telespettatori (share 8,35%).

Buon risconto per Chi l’ha visto di Federica Sciarelli, che ha guadagnato 2.726.000 telespettatori (share 10,23%) che ha battuto anche il film d’azione di Italia 1, Mercenary for Justice con Steven Seagal, fermo a 2.436.000 spettatori e il 9,01% di share.

A seguire il comunicato dell’Ufficio Stampa di Italia’s Got Talent

Per la quarta settimana consecutiva lo show dei talenti targato Fascino P.g.t. registra ascolti straordinari e sbaraglia la concorrenza. Con il 26.63% di share media pari a 5 milioni 635 mila spettatori “Italia’s Got Talent” cresce di 2 punti percentuali di share rispetto alla puntata precedente e stacca di 6 punti la fiction di Raiuno “Il commissario Montalbano”, che si ferma al 20.95%. Nella sovrapposizione (periodo in cui Canale 5 e Raiuno trasmettono contemporaneamente lo show dei talenti e la fiction) dalle ore 21.16 alle ore 23.09 “Italia’s got Talent” ottiene il 24.6% di share con 6 milioni 564 mila spettatori e stacca di 1 milione di telespettatori “Il commissario Montalbano” che invece si ferma al 21% di share con 5 milioni 590 mila spettatori. Ancora una volta l’eccezionale risultato di “Italia’s Got Talent” assegna a Canale 5 il primato degli ascolti sia in prima che in seconda serata: se nella fascia prime time Canale 5 ottiene infatti una share media del 24.04% con 6 milioni 673 mila e lascia Raiuno al 22.38% di share con 6 milioni 212 mila spettatori, in seconda serata l’Ammiraglia Mediaset stacca il competitor Rai di 9 punti percentuali di share (Canale 5 : 27.66% di share pari a 3 milioni 112 mila spettatori; Raiuno 16.22% di share pari a 1 milione 824 mila spettatori). Sul target commerciale (15-64 anni) “Italia’s Got Talent” sfiora il 30% di share.

Dall’Ufficio Stampa Rai

L’episodio della serie “Il commissario Montalbano”, trasmesso ieri, lunedì 3 maggio, in prima serata su Raiuno, ha registrato 5 milioni 595 mila spettatori e il 20.94 di share. Su Raidue la trasmissione di approfondimento scientifico “Voyager ai confini della realtà” è stata vista da 2 milioni 203 mila spettatori e l’8.34 di share. La programmazione di Raitre ha proposto, sempre in prima serata, la trasmissione di servizio “Chi l’ha visto?” che ha ottenuto 2 milioni 726 mila spettatori pari al 10.23 di share. Le reti Rai conquistano complessivamente il prime time con 11 milioni 639 mila spettatori e il 41.94. Da segnalare, nel pomeriggio di Raiuno, il buon risultato di ascolti della trasmissione di ”La vita in diretta “che da 1 milione 963 mila spettatori (24.43 di share) ottenuti nella prima parte ha raggiunto nella seconda 2 milioni 166 mila spettatori (23.78). E continua il grande successo per il game show “I soliti ignoti” che con 7 milioni 228 mila spettatori e il 26.27 di share si conferma la trasmissione più vista nell’access prime time. Molto bene anche “Porta a Porta”. Il salotto di Bruno Vespa ha ottenuto 1 milione 108 mila spettatori e il 12.2 di share. Su Raidue la trasmissione “L’Italia sul 2” è stata seguita da 1 milione 79 mila spettatori (10.13). Su Raitre continua il grande interesse di pubblico per l’informazione regionale: l’appuntamento con delle 7.29 con “Buongiorno Regione” ha ottenuto il 14.08 di share, la Tgr delle 14.00 è stata seguita da 2 milioni 674 mila spettatori e il 16.64 mentre l’appuntamento delle 19.34 ha raggiunto i 2 milioni 508 mila spettatori e il 13.47. Sempre su Raitre, l’appuntamento, in seconda serata, con “Repley”, la trasmissione curata da Rai Sport, ha realizzato 1 milione 394 mila spettatori (9.85).

Dall’Ufficio Stampa Mediaset

Ieri, lunedì 3 maggio 2010, le Reti Mediaset si sono aggiudicate sul pubblico attivo, rispettivamente, la prima serata con il 42.13% di share (11.164.000 telespettatori totali); la seconda serata con il 45.14% di share (4.870.000 telespettatori totali); le 24 ore con il 43.70% di share (3.973.000 telespettatori totali). Canale 5 è leader in prima, seconda serata e 24 ore con 6.673.000 telespettatori totali e il 26.80% di share sul target commerciale; 3.112.000 telespettatori totali e il 29.80% di share sul target commerciale; 2.261.000 telespettatori totali e il 25.43% di share sul target commerciale. Su Canale 5, “Striscia la notizia” è il programma più visto dell’access prime time sul pubblico attivo con il 27.77% e 6.533.000 telespettatori totali. A seguire, ancora boom d’ascolti per “Italia’s Got Talent” che, con la semifinale, si conferma il programma più visto della prima serata con il 29.03% di share sul target commerciale e 5.365.000 telespettatori totali. Leadership confermata nel periodo compreso tra le ore 21.18 e le 23.08, con 6.560.000 telespettatori totali e il 24.6% di share. In day time, “Pomeriggio 5” si conferma programma al vertice della sua fascia sul pubblico attivo con, nella prima parte, il 25.12% di share (1.718.000 telespettatori totali) e, nella seconda, il 22.94% di share (1.804.000 telespettatori totali). Su Italia 1, in prima serata, bene il film “Mercenary for Justice”, che ha raggiunto il 10.40% di share sul pubblico attivo (2.436.000 telespettatori totali).

Lascia un commento