Ascolti Tv: Domenica 22 Giugno – L’Italia vince in TV. Continua l’amnesia Mediaset da Europeo

di Diego Odello 2

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata e la prima serata la sfortunata partita Spagna – Italia, che ha visto la nostra nazionale perdere ai rigori, seguita, su Rai 1, da 21 milioni 750 mila telespettatori e uno share da record del 80,45%. Gli altri canali raccolgono le briciole, ma mentre la Rai ha il coraggio di rivelarlo, l’ufficio stampa Mediaset è nuovamente colpito da “Amnesia da Europeo di calcio” e non parla minimamente della prima serata. Si sa, comunque, che Criminal Minds, su Rai 2, I Cesaroni su Italia 1 e Profezia di un delitto, su Canale 5, sono tutti poco sopra al milione di spettatori, mentre non raggiungono la soglia la seconda parte di Via col vento su Rai 3 e Maigret e la casa del giudice su Rete 4.


Vediamo insieme i risultati di ieri:

Prima serata
80,45% (21 milioni 750 mia telespettatori) Spagna – Italia
4,15% (1 milione 128 mila telespettatori) Criminal Minds Ep. 2
3,77% (1 milione 49 mila telespettatori) Criminal Minds Ep. 2
3,54% (959 mila telespettatori) Via Col Vento
? Profezia di un delitto
? I Cesaroni
? Maigret

Altro: il weekend sportivo vede trionfare oltre che la partita della nazionale italiana anche la MotoGp con 4 milioni 863 mila telespettatori (43,14% di share) e la Formula 1 da 8 milioni 87 mila telespettatori (52,06% di share). Notti Europee vince la seconda serata con un seguito di 2 milioni 727 mila telespettatori (33,15%).

Vai a | Comunicato stampa Rai
Vai a | Comunicato stampa Mediaset

Commenti (2)

  1. Che partita del cavolo. Speravo per la nostra Nazionale….nulla è andato bene come doveva!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>