Tru calling, ogni sabato su Mya

di Benedetta Guerra 6

Da ieri sera, ogni sabato alle 21.00,  Mya, trasmette la prima stagione di Tru Calling, serie televisiva composta da due stagioni, dal genere fantastico, creata da Jon Harmon Feldman.

La protagonista è Tru Davis (Eliza Dushku ex Faith di Buffy l’ammazzavampiri), una ragazza che all’età di 13 anni ha assistito all’assassinio della madre. Durante il funerale sente la voce della madre che le dice di non preoccuparsi. Appena racconta questa cosa alla sorella maggiore Meredith (Jessica Collins) ed al fratello minore Harrison (Shawn Reaves), viene presa per visionaria, ma non è così.

Tru ha 22 anni, studia medicina ed è alla ricerca di un lavoro: l’unico disponibile che trova è all’obitorio, alle dipendenze di Davis (Zach Galifianakis). Lo stesso giorno in obitorio, viene portato un cadavere di un morto assassinato, e nella stessa notte, dove sono custoditi i cadaveri prima dell’autopsia, sente una richiesta d’aiuto: un corpo inanime che di colpo apre gli occhi e le ripete di aiutarla. Tru si risveglia e capisce di stare rivivendo la stessa giornata che le consentirà di impedire la morte di quella persona.

Durante la prima serie i colpi di scena saranno innumerevoli: scoperte sconvolgenti sulla morte della madre; sul padre che in realtà ha gli stessi poteri suoi e di sua madre; nuovi protagonisti tra cui il nuovo collega di Tru, Jack Harper (Jason Priestley) mandato dal padre per rovinarle i piani. Tra salti temporali e salvataggi all’ultimo istante, la serie sembra avere la magica atmosfera, che terrà tutti incollati al televisore.

Commenti (6)

  1. Italia 1 la mandata in onda tempo fa, ma è stata un vero flop, detto tra di noi la serie non è un granchè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>