The Inbetweeners su MTV

di Diego Odello 2

Da questa sera su MTV andrà in onda The Inbetweeners, la sitcom adolescenziale inglese scritta da Damon Beesley e Iain Morris, trasmessa in patria dal 2008 ad oggi su E4, con grande successo di pubblico e critica.

La serie, ambientata nella suburbia inglese, racconta la storia di un gruppo di quattro ragazzi, che non possono essere considerati troppo cool e nemmeno troppo sfigati (da qui il titolo The Inbetweeners), che cercano di sconfiggere la noia, cercando di scoprire il scoprire il mondo che li circonda. Loro sono: Will (Simon Bird), narratore della storia, ragazzo che a causa del divorzio dei genitori è costretto a passare dalla scuola privata alla scuola pubblica, non senza problemi; Jay (James Buckley), ragazzo ossessionato dal sesso, che cerca in ogni situazione di parlarne, fino a mettere in imbarazzo il gruppo o a raccontare frottole; Neil (Blake Harrison), ragazzo ingenuo che piace più degli altri alle ragazze; Simon (Joe Thomas), primo amico di Will, romanticone, autista del gruppo, in quanto neo patentato.

Completano il cast di personaggi ricorrenti in tutte e tre le stagioni già andate in onda (18 puntate totali) Mr. Gilbert (Greg Davies), Carli D’Amato (Emily Head), Mr. Cooper (Martin Trenaman), Polly McKenzie (Belinda Stewart-Wilson), Pamela Cooper (Robin Weaver), Mark Donovan (Henry Lloyd-Hughes) e John (John Seaward).

Il New York Times l’ha definita:

Intelligente, sporca, divertente e molto più piena di vita reale degli adolescenti di ogni altra cosa che sia stata prodotta negli ultimi tempi.

The Indipendent ha scritto:

Una serie che non cerca mai di essere qualcosa che non è, una serie che punta ai ragazzi ma che può essere apprezzata dagli adulti “opened-mind”, dopo tutto, tutti siamo stati adolescenti una volta.

Curiosità: la serie può contare su una colonna sonora d’eccezione: Cure, Libertines, Artic Monkeys e il meglio della musica indie; la serie ha vinto ai National Television Awards Inglesi il premio come Comedy più popolare, ai Royal Television Society quello per la migliore sceneggiatura, ai Tv Quick Awards quello come miglior comedy show, ai British Comedy Award come nuova Comedy Tv e per il miglior attore esordiente (Simon Bird) ed è stata nominata ai prestigiosi BAFTA come miglior Sitcom.

Se cercate una serie che parli dei tipici problemi adolescenziali con grande realismo, non perdetevi da questa sera ogni giovedì alle 22.00 su MTV il doppio appuntamento con The Inbetweeners.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>