Falcon Beach: un pò di Estate è già a casa nostra

di Diego Odello 2

Quando arriva l’estate, nelle località turistiche si incontrano (o scontrano) due realtà differenti: quella di coloro che ci vivono tutto l’anno e quella che frequenta il luogo solo per passare spensierati giorni di vacanza.

Le due realtà di Falcon Beach, sono rappresentate, per quanto riguarda i residenti da Jason (Steve Byers), il biondone che aiuta la madre nella rimessa di barche di famiglia, Danny (Ephraim Ellis), il bravo ragazzo innamorato dell’amore e Tanya (Devon Weigel) ex modella di serie B, tornata dopo quattro anni nella sua città natale a far compagnia alla madre parrucchiera, mentre per quanto riguarda i villeggianti, da Paige (Jennifer Kydd), la bionda ragazzina viziata in vacanza con la mamma Ginny (Allison Hossack), il padre Trevor (Ted Whittall) e il fratello cocainomane Lane (Morgan Kelly), nonché Erin (Melissa Elias), che lavora lì come guardia spiaggia.


Falcon Beach, serie di 26 puntata e 2 stagioni, andata in onda sul canale ABC Family, è un telefilm estivo, più simile a Dawson’s Creek che ad O.C., per le musiche, l’ambientazione e i personaggi, meno patinati rispetto alla serie di Josh Schwartz, perfetto per la programmazione pomeridiana del palinsesto di Italia 1 (da Lunedì a Venerdì alle 15.00).

Le tematiche della serie giovanile, che spaziano dagli amori (quello passato tra i due amici d’infanzia Tanya e Jason o quello mai consumato tra Danny e Erin), ai problemi di droga (Lane, spacciatore, Tanya consumatrice), dai problemi familiari (il rapporto conflittuale tra Trevor e Ginny e quello di Paige con la mamma) a quelli economici (i problemi finanziari di Trevor) sono trattati senza arte ne parte, non regalando nulla di nuovo, in quanto a narrazione ed emozioni, rispetto ai suoi predecessori.

Concludendo: la serie non delude le aspettative, minime (freschezza, semplcità degli intrecci, giovani ragazzi bellocci, dialoghi scorrevoli e credibili), ma non può essere messo sullo stesso piano di Beverly Hills 90210, One Tree Hill oltre alle già citate O.C. e Dawson’s Creek, semmai per lo spessore, con quelle estive come Summerland.

In un pomeriggio televisivo, sempre più arido di programmi per ragazzi, Falcon Beach è consigliato a tutti coloro, che non vogliono uscire con il solleone. Se volete soltanto rilassarvi senza mettervi troppo d’impegno avete trovato la serie per voi.

Commenti (2)

  1. Un telefilm per ragazzi, sulla scia di Dawson’s Creek, la mora, la bionda appena arrivata e i due amici…che novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>