Supernatural 3 su Raidue da questa sera tornano Dean e Sam

di Redazione 2

Dopo due anni dal suo debutto televisivo americano, finalmente arriva nel bel paese la terza stagione di Supernatural, la serie televisiva creata da Erik Kripke che vede come protagonisti due fratelli che lottano contro le forze del male. La serie andrà in onda ogni martedì con due puntate alle 23.30 su Raidue, come per gli altri anni.

La terza stagione, comprendente 16 episodi vede ancora Dean (Jensen Ackles) e suo fratelo Sam (Jared Padalecki) dare la caccia ai demoni.

Dopo tutti il marasma della seconda stagione, Sam con la sua parte cattiva e che rischia di perdere la vita, Dean che lo salva donando la sua anima ad un demone, Lilith (Rachel Pattee) che entro un anno lo porterà con sei, questa nuova avventura vedrà Sam cercare tutti i modi possibili per salvare la vita del fratello (che sappiamo in precedenza essere stato salvato dal padre).

I fratelli Winchester continueranno a dare la caccia ai demoni, a correre su e giù per il paese, e questa volta dovranno stare attenti a due nuovi personaggi, che cercheranno di rovinargli la vita in tutti i modi. Ad aiutarli fratelli ci sarà Ruby (Katie Cassidy) il demone legato a Sam, che cercherà insieme ad esso il modo di salvare la vita a Dean, e la bella Bela (Lauren Cohan) una ladra inglese, che conosce il demone Lilith meglio di tutti.

Riusciranno a salvare l’anima di Dean, come faranno ora che le porte dell’inferno si sono aperte? Lo scoprirete solamente guardando su Raidue alle 23.30 la terza stagione di Supernatural, stagione che negli States non ha avuto tantissimi spettatori, difatti è andata in onda tra alti e bassi, ma nonostante i bassi ascolti la The CW ha detto di voler lo stesso continuare la saga dei fratelli Winchester, facendo felici tutti i fan e amanti delle atmosfere dark e underground, con la promessa di realizzare una quarta stagione bellissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>