Eureka, da lunedì a venerdì su Rai 4

Da lunedì a venerdì su Rai 4 alle 19.30, con repliche la mattina seguente alle 11.30, va in onda la prima stagione di 12 episodi della serie tv americana Eureka, creata da Andrew Cosby, Jaime Paglia e prodotta dalla NBC Universal Television nel 2006.

Di cosa parla Eureka? L’agente federale Jack Carter (Colin Ferguson), protagonista della serie, durante un viaggio di ritorno a Los Angeles con la figlia teenager Zoe (Jordan Hinson), ribelle oltre misura, rimane bloccato con l’auto in panne nei pressi di un piccolo centro abitato, Eureka.

La cittadina, che proprio in quel giorno perde lo sceriffo, vede in Jack una manna dal cielo, tanto che viene nominato sceriffo per mantenere l’ordine pubblico in mezzo a dei geni. Difatti, Eureka è una cittadina americana formata dalle menti più brillanti a livello mondiale, ricercatori, scienziati e così via che hanno la possibilità di creare tutto ciò che gli passa per la mente.

La realtà una volta conosciuta da Jack e Zoe viene di punto in bianco completamente capovolta, quello che per loro era impossibile, nella città di Eureka è possibile, con innumerevoli invenzioni e personaggi con Q.I. fuori dalla norma.

Lo sceriffo avrà modo di conoscere e diventare amico del tuttofare della città, l’ingegnere Henry Deacon (Joe Morton), dello scienziato arrogante Nathan Stark (Ed Quinn) ex marito di Allison Blake (Salli Richardson Whitfield) agente del Dipartimento della difesa e scienziata, che avrà a suo tempo una storia con Jack.

Jack lavorerà fianco a fianco con il vice sceriffo Joe Lupo (Erica Cerra), una ragazza coraggiosa e amante delle pistole che allaccerà uno pseudo rapporto con lo scienziato pazzo, amante della caccia e della nudità Jim Taggart (Matt Frewer).

All’interno dello stabile principale di Eureka,dove scienziati e ingegneri danno il via alle loro sperimentazioni, lavora anche il giovane e Douglas Fargo (Neil Grayston), saputello che ha inventato il congegno parlante della casa di Jack.

La città dei sogni di ogni persona amante della scienza è Eureka, dove le macchine volano, lo spazio tempo si piega, tutto è ecologico e funzionale, ma le menti geniali, spesso e volentieri mettono in pericolo le sorti della cittadina, se non del mondo stesso.

Lascia un commento